Magazine Informazione regionale

Gragnano, minaccia gli infermieri con una pistola giocattolo: la vicenda

Creato il 30 aprile 2018 da Vivicentro @vivicentro
Un uomo minaccia e aggredisce gli infermieri con una pistola giocattolo, denunciato

La vicenda è iniziata qualche giorno fa, quando il figlio ha portato il padre al San Leonardo, nosocomio di Castellammare di Stabia. L’anziano giunto all’ospedale in gravi condizioni, esprime il desiderio di trascorrere le sue ultime ore nella propria abitazione al Parco Imperiale, a Gragnano. Una richiesta realizzata tramite il ricorso al servizio privato di trasporto medico che permette al figlio di riportare l’anziano padre a casa.

Una volta giunti a destinazione, gli infermieri chiedono di essere pagati per il servizio reso, ma la situazione improvvisamente degenera. Il figlio, armato di una pistola giocattolo, inizia a minacciare ed aggredire il personale medico. Le urla attirano l’attenzione dei vicini che spaventati chiamano prontamente i Carabinieri.

Giunti sul posto i militari dell’Arma hanno avviato le indagini per ricostruire le dinamiche dell’accaduto. Nei confronti dell’uomo è stata esposta una denuncia

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo Gragnano, minaccia gli infermieri con una pistola giocattolo: la vicenda


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog