Magazine Informazione regionale

Gragnano, ruba le mance in un bar e tenta la fuga: “Non potete arrestarmi, io sono Dio”

Creato il 12 giugno 2019 da Vivicentro @vivicentro
Gragnano, ruba le mance in un bar e tenta la fuga: “Non potete arrestarmi, io sono Dio”

Quello che in un primo momento sembrava essere un banale furto si è trasformato in un momento tragicomico. A Gragnano, in provincia di Napoli, una donna sulla 50ina, dopo essere entrata in un bar di Via Vittorio Veneto, avrebbe tentato di rubare il barattolo delle mance. All’interno vi erano poco più di 10€, ma la donna, dopo aver notato il contenitore in bella vista avrebbe provato a portarselo via sperando di non essere notata. Purtroppo per lei i dipendenti se ne sono sono accorti e hanno provato a bloccarla. Vistasi alle strette, la donna, avrebbe iniziato ad andare in escandescenza urlando frasi deliranti e intimando ai dipendenti del bar di lasciarla andare perchè lei era “Dio” e non poteva essere fermata.
Sul posto è stato richiesto l’intervento dei Carabinieri che l’hanno arrestata e trasportata in commissariato per gli accertamenti del caso.

Quello che in un primo momento sembrava essere un banale furto si è trasformato in un momento tragicomico. A Gragnano, in provincia di Napoli, una donna sulla 50ina, dopo essere entrata in un bar di Via Vittorio Veneto, avrebbe tentato di rubare il barattolo delle mance.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo Gragnano, ruba le mance in un bar e tenta la fuga: “Non potete arrestarmi, io sono Dio”


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog