Magazine Arte

grazie a tutti

Creato il 22 marzo 2020 da Micheledanieli

grazie a tutti

Lo sanno tutti, basterà solo un link alla notizia che oltre 7.000 medici hanno risposto al bando per 300 posti.
Questa gran quantità di domande ha sollevato un’onda di commozione, e le istituzioni unite hanno giustamente ringraziato tutti i candidati.

Io non sono medico, ma ho sempre pensato che (un po’ come un medico) fosse giusto accumulare conoscenze per poi restituirle alla comunità, cercando di migliorare la qualità della vita di tutti.

Allora ho accumulato un sacco di conoscenze, poi sono andato al Comune a dire che mi sarebbe piaciuto metterle al servizio della comunità.
Ma vattene affanculo, mi hanno risposto.

Allora sono andato dallo Stato, a dire la stessa cosa.
Se ne vada affanculo, perché allo Stato sono un po’ più formali.

Allora all’Università.
Ah ah ah, mavvaffanculo, perché eravamo tra amici.

E allora in giro, Milano, Perugia, Verona, Roma, Firenze….
Fanculo, fanculo, fanculo, fanculo….

Non solo nessuno ha mai sentito il bisogno delle mie competenze (che ci può anche stare), ma tutti si sono impegnati per tenerle alla larga, ognuno per le sue ragioni.

Per questo un po’ invidio gli oltre 6.700 medici esclusi, che non saranno selezionati.
Almeno qualcuno ha detto loro: “Grazie per esservi presentati, e per aver pensato di porvi al servizio della comunità in un momento così delicato”, e non hanno pisciato loro sulla testa sghignazzando al grido di “andatevene affanculo”.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines