Magazine Diario personale

Grazie!!!/thanks!!!

Da Ritarossa

Accade di riordinare i propri lavori e di stupire perchè nonostante tutto i colori,il movimento impresso alla composizione ed il soggetto non sono così lontani dopo tanti anni.
Dodici anni mi separano da questo grappolo di uva che è stato fotografato in un settembre 2005
sulle colline dell'Oltrepò Pavese.
Erano i miei primi tentativi di indipendenza dai libri, dai corsi seguiti...dipingevo in cucina e nei ritagli di tempo di una vita più spesso concentrata sulla casa.
Ma sostanzialmente riconosco la mia mano ...e rimpiango alcuni bei colori che Winsor &Newton non produce più, come pure  la carta che presentava sempre caratteristiche più positive di quella odierna.
Un altra cosa importante è che il blog è vicino alle settecentomila visualizzazioni e di questa connessione con il mondo sono profondamente grata a chi mi segue,come amico,come lettore,come blogger.
Grazie,amici, di questo cammino insieme,dal 2011.

GRAZIE!!!/THANKS!!!

Uva sulle colline di Oltrepo' Pavese -Vintage 2005-RitaVaselliWatercolor


It can  happen, rearranging our work , be surprising  because, despite all years, colors and motion of  composition or subject are so similar  after all these years.
Twelve years separate me from this cluster of grapes that was pick in September 2005, on the hills of Oltrepò Pavese.
They were my first attempts at independence from books and courses taken ... I painted in my kitchen, in the spare time of a life more often focused on family.
Basically I acknowledge my hand ... and I regret some beautiful colors that Winsor & Newton does not produce more, as well as the paper that always showed the most positive characteristics ...papers were better in past time.
Another important thing is that my blog is close to seven hundred thousand views so for  this connection with the world I are deeply grateful to those who follow me, as a friend, as a reader, as a blogger ...
Thanks, dear friends, for this walking together since 2011.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :