Magazine Sport

Guai in vista per Sky e DAZN? Arriva l’esposto all’Antitrust del Codacons.

Creato il 20 agosto 2018 da Agentianonimi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

L’ESPOSTO DEL CODACONS

Guai in vista per Sky e DAZN? Arriva l’esposto all’Antitrust del Codacons.Il Codacons non ci sta e torna sulla questione dei diritti televisivi. Credevate fosse finita qui? Beh, spiace deludervi, perchè il Codacons ha appena proposto un esposto all’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato per pratiche commerciali scorrette e pubblicità ingannevole. Ma con chi ce l’ha? Ovviamente con Sky e DAZN, colpevoli – a detta del Codacons – di non aver gestito la vicenda dei diritti televisivi nel modo più trasparente possibile (e ciò a danno dei consumatori). Si critica soprattutto il nuovo assetto di assegnazione di tali diritti, non più a squadre ma a fasce orarie. Il Codacons considera scorretta la condotta delle due piattaforme, invocando l’art. 24 del Codice del consumo, in quanto si esercita un indebito condizionamento del tifo. Il tifoso, infatti, è così costretto ad aderire a ben due abbonamenti, con un maggior esborso di denaro.

“DAZN OFFRE UN SERVIZIO SCADENTE e SKY TROPPO CARA”

Il Codacons critica anche la qualità del servizio offerto da DAZN: “Il servizio è davvero scadente“. E qui non potrà che trovare concordi molti tifosi, i quali in questa prima giornata hanno avuto parecchi disagi sotto questo punto di vista. Tante le lamentele pervenute alla piattaforma del gruppo Perform, che ha però voluto rassicurare tutti: “Siamo già al lavoro per migliorare il servizio“. Anche Sky non è esente da critiche, ma qui riguardano il prezzo troppo alto dell’abbonamento: “Sky – aggiunge il Codacons – pone in essere una condotta scorretta in quanto costringe gli utenti a pagare l’abbonamento alla Serie A allo stesso prezzo dell’anno scorso, pur non garantendo la trasmissione di tutto il campionato“.

Insomma, il Codacons pare davvero irritato, ma occorrerebbe ricordare che è stata la stessa Lega calcio a voler questa modalità di assegnazione dei diritti televisivi (uniformandoci, tra l’altro, al resto d’Europa). Dunque, attaccare solo le due piattaforme non pare corretto. Altro è, invece, il discorso sulla qualità dei servizi e sul prezzo troppo alto. Comunque sia, per saziare la nostra curiosità, non ci resta che attendere il verdetto dell’Antitrust. Per voi, come finirà?

A cura di Filippo Angelo Porta (@FilippoPorta)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

Facebook
twitter
google_plus
linkedin
mail

L'articolo Guai in vista per Sky e DAZN? Arriva l’esposto all’Antitrust del Codacons. proviene da Agenti Anonimi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog