Magazine Tecnologia

Guardians of the Galaxy 3, il regista sulle possibili morti nel film - Notizia

Creato il 14 ottobre 2019 da Intrattenimento

Considerando la tendenza attuale dei film Marvel, viene da pensare a quali altre morti illustri potrebbero arrivare nel corso delle prossime produzioni, in particolare in questo caso all'interno di Guardians of the Galaxy 3, argomento su cui si è espresso lo stesso regista James Gunn, sebbene in maniera piuttosto sibillina.
Rispondendo a un fan che chiedeva "Qualcuno morirà in Guardians of the Galaxy Vol. 3?" Gunn ha risposto semplicemente "Non riesco a ricordare alcun film tratto da fumetti in cui non muore nessuno!" Questo può essere tuttavia interpretato in diversi modi, essendo un'affermazione piuttosto vaga.
In molti vi vedono una conferma del fatto che in Guardians of the Galaxy 3 morirà un personaggio importante, ma non è affatto detto. Prima di tutto, non si tratta di una conferma che tale situazione sia prevista anche per il film in questione, inoltre, la frase di Gunn potrebbe essere semplicemente una battuta sulla frequente presenza della morte come parte integrante delle storie dei film tratti da fumetti.
Considerando tutte le scene d'azione e le battaglie campali in cui, in un modo o nell'altro, qualcuno in effetti muore, l'affermazione di Gunn potrebbe semplicemente ribadire l'ovvio, giocando sull'interpretazione della frase. È anche vero che la serie dei Guardiani della Galassia ci ha piuttosto abituato a dipartite importanti, dunque chissà. Intanto, non c'è ancora una data di uscita per Guardians of the Galaxy 3 mentre il primo ad arrivare tra i nuovi film Marvel annunciati dovrebbe essere Black Widow, fissato per il primo novembre 2020.
Guardians of the Galaxy 3, il regista sulle possibili morti nel film - Notizia


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog