Magazine Attualità

Ha 29 anni ed è musulmana il nuovo ministro della Cultura norvegese

Da Controstilefashion

Si chiama Hadia Tajik, ha 29 anni ed è una cittadina norvegese musulmana di origini pachistane. Da pochi giorni è anche il nuovo ministro della Cultura della Norvegia, paese che, anche con queste scelte, combatte con i fatti i deliri xenofobi che hanno armato la mano dell'attentatore di Oslo e Utoya Anders Breivik.
Ha 29 anni ed è musulmana il nuovo ministro della Cultura norvegese
La notizia di questa investitura è stata ripresa con molto interesse dai media di tutto il mondo, musulmani e pakistani certo, ma anche da quelli italiani. Perchè?
Di sicuro un misto di orgoglio e stupore tra i musulmani dovrà esser venuto dal constatare come una loro correligionaria si sia riuscita a fare strada nella politica di un paese storicamente così lontano da loro. Ma per noi italiani? Cosa ha colpito così tanto la nostra immaginazione?
Di certo il fattore religioso c'entra, e infatti la maggior parte dei commenti che si possono leggere online dicono più o meno "che bravi questi norvegesi, così compiutamente multietnici".
E però, a rifletterci bene, dovrebbe esserci anche un altro motivo d'invidia: quello anagrafico.
La ministra è infatti una ragazza di soli 29 anni, età nella quale i giovani italiani interessati alla politica al massimo possono ambire al ruolo di portaborse di un attempato politico o, se gli va bene, a qualche seggio di consiglio comunale (solitamente di paesini molto piccoli).
Certo le eccezioni ci sono, e qui come in Norvegia alcuni tra i più meritevoli (o almeno così speriamo) riescono (o riusciranno) ad emergere: giovani, musulmani.
Ma per ora il fatto è che Hadia Tajik fa "notizia" nel nostro paese: vuol dire che c'è ancora molto da lavorare.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il “martirio” della cultura

    “martirio” della cultura

    Circa 300.000 volumi della biblioteca dell’Istituto italiano per gli studi filosofici stanno andando a finire in un capannone a Casoria, in provincia di... Leggere il seguito

    Da  Felice Monda
    ATTUALITÀ, CULTURA, LIBRI, SOCIETÀ
  • E se investissimo in cultura ??

    Un tempo, nemmeno tanto lontano, il nostro Paese era la 5a potenza mondiale . Il Pil cresceva a doppia cifra e anche con l’ agricoltura eravamo il ” granaio d’... Leggere il seguito

    Da  Malpaese
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Per una nuova cultura

    nuova cultura

    Come rilanciare l’agonizzante universo della cultura, e in particolare dei nostri tanto amati “beni culturali”? Sicuramente non solo organizzando festival a... Leggere il seguito

    Da  Filelleni
    ATTUALITÀ, CULTURA, SOCIETÀ, STORIA E FILOSOFIA
  • Fabbriche di cultura in fumo

    Fabbriche cultura fumo

    6 marzo 2013 Bruciare la cultura è sinonimo di antidemocrazia, come i roghi nazisti dei libri bruciati nelle piazze tedesche degli anni ’30; è simbolo di... Leggere il seguito

    Da  Coralriff
    ATTUALITÀ, CULTURA, EVENTI, SOCIETÀ
  • Settimana della cultura

    Settimana della cultura

    Un volo di rondini, visto e fotografato grazie alla settimana della cultura e all’arte che mi ha fatto un regalo….. Grazie a queste iniziative, mi sono... Leggere il seguito

    Da  Tizydem
    HOBBY, LIFESTYLE
  • Italia della cultura, progetto di cultura online

    Italia della cultura, progetto cultura online

    La rete è quel mondo nel quale le cose si possono realizzare, perchè c'è spazio per tutti, per creare e innovare, e questo è uno dei presupposti più... Leggere il seguito

    Da  Alessandrobaldini
    SOCIETÀ
  • La cultura della agri-coltura

    cultura della agri-coltura

    Possiamo ora convenire e da qui sviluppare le pratiche o le cooterapie! Treccani e l’Agricoltura sociale ed ecco il pensiero delle 2 associazioni che... Leggere il seguito

    Da  19stefano55
    SALUTE E BENESSERE, SOCIETÀ