Magazine Cucina

Halloween idee e ricette per una festa speciale: Strozzapreti infernali.

Da Hugor @msdiaz61

La notte delle streghe sta arrivando e se anche voi siete alla ricerca di idee per creare il menù perfetto per la vostra cena di Halloween siete nel posto giusto… oggi vogliamo proporvi un primo piatto da paura: Strozzapreti Infernali!

Dopo la Cheesecake alla zucca con ragnatela  vi presentiamo gli strozzapreti infernali, spaventosi non nell’estetica ma nel gusto. Il loro aspetto colorato e allegro ingannerà i vostri ospiti alla perfezione, ma al primo assaggio resteranno impressionati dalla loro estrema piccantezza! Una ricetta che si realizza in poche semplici mosse: acciughe, capperi, peperoncino e pomodoro si trasformano in un sugo molto saporito!

Realizzate anche voi gli strozzapreti infernali per la notte più paurosa dell’anno, vi conquisteranno a tal punto da riproporli anche in altri momenti!

strozzapreti-infernali

La ricetta.

Una ricetta che si realizza in poche semplici mosse.

Ingredienti.

Halloween idee e ricette per una festa speciale: Strozzapreti infernali.
Per 4 persone

Aglio 1 spicchio
Pangrattato 50 g
Peperoncino rossi piccanti 3
Pomodori 200 g
Olio d'oliva 1/2 bicchiere
Pasta strozzapreti 400 g

Preparazione.

Halloween idee e ricette per una festa speciale: Strozzapreti infernali.
10′

  • Per prima cosa preparate il sugo.
  • Fate soffriggere l' aglio in una padella con l' olio.
  • Quindi aggiungete i pomodorini a pezzetti ed i peperoncini interi e lasciate cuocere il tutto a fiamma moderata per almeno 15 minuti, fino ad ottenere un bel sughetto denso.

Cottura.

Halloween idee e ricette per una festa speciale: Strozzapreti infernali.
20′

  • Nel frattempo fate cuocere glistrozzapreti in una pentola d'acqua salata e scolateli al dente.
  • A questo punto, mettete gli strozzapreti nella padella con il sugo e fate saltare il tutto per due minuti aggiungendo anche il pane grattugiato.
  • Servite i vostri strozzapreti infernali ben caldi e....buon appetito!
CONDIVIDI TWITTA CONDIVIDI

Altre ricette che ti potrebbero interessare


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :