Magazine Cucina

Hamburger alla marinara

Da Titinciccio

Chi ha detto che l'hamburger va mangiato solo fritto , in un mega panino con patatine fritte e trasbordante di salsine ? Certo che cucinato in questo modo fa gola a tutti, ma quando vi spiegherò questa ricetta ne rimarrete sorpresi e sono sicura che una volta assaggiati non ne potrete fare a meno.

Oltretutto a dire la verità è una ricetta salva tempo, salva vita, chiamatela un pò come vi pare, perchè gli hamburger saranno ottimi, ma anche il sughetto che andrete a preparare è favoloso soprattutto se lo utilizzerete per condire due pennette rigate è ...che dire ,semplicemente favoloso.

In realtà c'è da fare una piccola precisazione quello che noi italiani indichiamo come hamburger ( ovvero la carne schiacciata ) , per gli americani rappresenta tutto il panino. La storia sembrerebbe attribuirne datarne la nascita alla fine del 1800 quando migliaia di europei migravano per cercare fortuna oltreoceano . Si narra che per sfamare i viaggiatori della terza classe , che erano anche i più numerosi, i cuochi della compagnia navale Hamburg Line proveniente da Amburgo, preparassero ogni giorno polpette di carne che grigliavano e servivano tra due fettine di pane.

Molti di questi migranti hanno continuato nel preparare questo piatto e a modificarlo fino al 1916 quando un uomo di nome Walter Anderson ha servito la polpetta grigliata su fette di pane dolce.

Nella mia ricettina il pane vi occorrerà per fare la scarpetta nel sugo , perchè credetemi no ne potrete proprio fare a meno.

Allora bando alle chiacchiere, allacciate i grembiuli, accendete i fornelli e buone mani impasto a tutti !!!!

HAMBURGER ALLA MARINARA

20 g di formaggio grattugiato

1 l di passata di pomodoro

20 g di olio extravergine di oliva

HAMBURGER ALLA MARINARA

Per prima cosa dedicatevi al sugo. Tritate finemente il basilico , i capperi, l'aglio e il prezzemolo e fatelo soffriggere con l'olio. Una volta imbiondito versate la salsa di pomodoro , salate e fate cuocere a fuoco medio mentre vi dedicherete alla preparazione della carne.

In una ciotola capiente sbattete le uova con il formaggio ed il sale, passatevi dentro gli hamburger che poi andrete ad impanare nel pan grattato. Friggete in olio di semi e lasciate scolare su carta da cucina per qualche minuto.

Poneteli nel sughetto e fateli cuocere per una ventina di minuti ( In totale il sugo deve cuocere per un'oretta).

Appena cotto servite in tavola


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines