Magazine Sport

Hellas Verona, CLAMOROSO: Antonio Cassano si ritira!

Creato il 18 luglio 2017 da Agentianonimi

A solamente una settimana dal suo approdo all’Hellas Verona, Antonio Cassano, come sempre, spiazza tutti. Infatti, il fantasista barese avrebbe deciso di tornare sui suoi passi e abbandonare il calcio giocato.

Secondo le ultime indiscrezioni, nel pomeriggio – precisamente alle ore 16,00 –  il giocatore dovrebbe fare un annuncio ufficiale in cui spiegherà le motivazioni che lo hanno spinto a compiere questa scelta. Alla base di questa decisione ci sarebbero dei motivi familiari, fra cui la lontananza da casa. Accolto benissimo dalla squadra e dalla società, Cassano era già partito in ritiro con i suoi compagni agli ordini di Fabio Pecchia. Nonostante durante le prime uscite avesse dispensando giocate di alta classe e qualche assist, Fantantonio avrebbe deciso di apprendere gli scarpini al chiodo.

Dovrebbe chiudersi oggi, quindi, la carriera di uno dei più grandi rappresentanti del binomio “genio e sregolatezza” del calcio moderno. Cassano dirà addio dopo 18 anni di carriera tormentata da problemi disciplinari e incostanza, divisi fra Bari, Roma, Real Madrid, Sampdoria, Milan, Inter e Parma, con un totale di 515 presenze e 140 gol, che lo hanno portato a vincere una Liga (con i Blancos), 1 Scudetto (con il Milan) e 2 Supercoppe italiane (con i Rossoneri e la Roma). Il talento cristallino di Bari Vecchia, però,  ad intermittenza – come sempre – ha cercato di illuminare anche le notti della nostra Nazionale, partecipando agli Europei 2004, 2008 e 2012 e ai Mondiali 2014, senza mai però risultare molto decisivo, anche a causa delle divergenze con i CT. Si infrange questo pomeriggio, quindi, il sogno dei tifosi veneti di vedere il tridente delle meraviglie Cassano-Pazzini-Cerci.

Andrea Fabris (@andreafabris96)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

L'articolo Hellas Verona, CLAMOROSO: Antonio Cassano si ritira! proviene da Agenti Anonimi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :