Magazine Sport

Hockey Ghiaccio: l’hockey internazionale giovanile torna al Tazzoli, con la Mountain Cup Challenge

Creato il 20 aprile 2016 da Sportduepuntozero

A tre settimane di distanza dal “Little Rascals”, da venerdì 22 a domenica 24 aprile, il PalaTazzoli ospiterà un nuovo torneo internazionale organizzato dall’HC Torino Bulls: la Mountain Cup Challenge – Trofeo Banca Di Cherasco. La manifestazione, alla seconda edizione dopo quella dell’anno scorso, è dedicata ad atleti under 15 e coinvolgerà otto squadre: i francesi HC Castors d’AvignonHC Boxeur de Bordeaux, gli svizzeri EHC Burgforf, HC Chiasso HC Team Leman Suisse, la britannica HC Bracknell Bees e le italiane HC Valpellice Bulldogs, finalista della prima edizione, e i padroni di casa dell’HC Torino Bulls.

Programma e formula del torneo
Le otto formazioni partecipanti sono divise in due gironi. Fanno parte del primo l’HC Torino Bulls e l’EHC Burgforf, che apriranno il programma di incontri venerdì alle 8, l’HC Bracknell Bees e l’HC Boxeur de Bordeaux; nel secondo gruppo sono state inserite HC Valpellice Bulldogs, HC Castors d’Avignon, Team Leman Suisse e HC Chiasso. Nella prima giornata si giocherà senza interruzioni fin verso le 21. Stesso discorso per quanto riguarda il sabato, che vedrà in pista le ultime sfide dei due gironi e le semifinali. Domenica si disputeranno le finali per l’assegnazione di tutte le posizioni dalla prima all’ottava; la finalissima è prevista per le 13 e al termine di questa si svolgeranno le premiazioni.

Le partite si giocheranno su campo di dimensioni regolari, con una durata di tre tempi da 15 minuti effettivi più eventuali over time (5 minuti) e rigori in caso di pareggio alla fine del tempo regolamentare. Le prime due squadre classificate di ogni gruppo giocheranno le semi-finali per il posizionamento dalla prima alla quarta squadra (la prima del girone A contro la seconda del girone B e viceversa). Analogamente, per decidere le posizioni dalla quinta all’ottava, la terza e la quarta squadra classificata di un gruppo giocheranno rispettivamente contro la quarta e la terza dell’altro gruppo.

Premi
Al termine delle competizioni verranno premiate le prime tre formazioni, ma tutte le società riceveranno la coppa ricordo dell’evento. A queste si aggiungeranno premi personali per il miglior portiere, il miglior difensore, il miglior attaccante e il marcatore più prolifico. Alla fine di ogni partita verrà inoltre attribuito per ogni squadra il premio di MVP “Migliore giocatore della partita”.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :