Magazine Tecnologia

Huawei presenta P30 e P30 Pro con tripla fotocamera e zoom ottico 5x e ibrido 10x

Creato il 26 marzo 2019 da Andreapuchetti
Huawei presenta P30 e P30 Pro con tripla fotocamera e zoom ottico 5x e ibrido 10x

Huawei ha presentato i suoi nuovi smartphone P30 e P30 Pro. Si tratta di due dispositivi con forte vocazione fotografica, che confermano e rendono ancora più solida la partnership fra Leica e il produttore cinese. L’hashtag che ha accompagnato l’evento e i giorni che lo hanno preceduto recitava in modo chiaro: #RewriteTheRules, ossia riscrivi le regole (soprattutto della fotografia, n.d.r).

Huawei P30 Pro

P30 Pro si presenta con un display da 6,47 pollici Full HD con risoluzione di 1.080×2.340 pixel e densita di 398 ppi. Il display, elegante e leggermente incurvato, è interrotto solo nella parte superiore da un piccolo notch a goccia, dietro il quale si cela una selfie camera da 32 Megapixel. Ma il piatto forte è rappresentato dal retro, dove ci sono tre obiettivi fotografici: una camera standard da 40 Megapixel f/1.6 equivalente a un 27 mm, una da 20 Megapixel f/2.2 da 16 mm e un tele da 8 Megapixel con struttura periscopica e con zoom ottico 5x, zoom ibrido 10x (fino a 270 mm) e zoom digitale fino a 50x. A fianco delle tre ottiche, poste in verticale, c’è un sensore Time Of Flight (ToF), che misura con precisione la profondità di campo per un effetto bokeh ancora più efficace. Il sensore TOF permette inoltre di scannerizzare un oggetto reale e crearne un modello 3D che si può poi aggiungere alle foto o ai video Fra le altre novità introdotte c’è una modalità macro capace di scattare fino a 2,5 cm di distanza, un’ancora più evoluta intelligenza artificiale per il riconoscimento delle scene, l’eccellente modalità notte (migliorata) e il sistema Super Spectrum, che permette una maggiore precisione nell’identificazione delle cromie (il sensore SuperSpectrum da 1/1.7” utilizza la luce in un modo totalmente nuovo e si allontana dal tradizionale filtro RGBG Bayer, sostituendo i pixel verdi con quelli gialli, garantendo una qualità elevata e performance di altissimo livello) e riesce a catturare più luce, assicurando scatti più luminosi raggiungendo una capacità fino a 409.600 Iso.

Molte le migliorie dal punto di vista video, con un nuovo sistema di stabilizzazione e con la funzione Dual-View Recording che, non presente al lancio, sarà aggiunta nelle prossime settimane con un aggiornamento software. In pratica, la fotocamera principale e il teleobiettivo registrano video simultaneamente visualizzando nello stesso momento, sul display, la scena generale e di dettaglio di ciò che sta avvenendo.

Il telefono è mosso dal processore Kirin 980 (by Huawei) con processo produttivo a 7 nm e doppia NPU coadiuvato da 8 GB di Ram e 128 o 256 GB di Rom (a seconda delle versioni commerciali). Lo spazio di archiviazione può essere esteso attraverso schede di memoria nanoSD fino a 256 GB. P30 Pro integra l’ultima versione di Android 9.0 e dell’interfaccia EMUI 9.1.

P30 è uno smartphone LTE di categoria 21, capace di dialogare con la rete con velocità in download fino a 1.4Gbps. Dispone si sensore per le impronte digitali annegato sotto al display, offre certificazione IP68 ed è dotato di una batteria da 4.200 mAh. Non mancano il SuperCharge a 40 Watt, la ricarica wireless veloce e il reverse charging ossia la possibilità di condividere la carica con altri dispositivi o accessori compatibili.

Huawei P30

Huawei P30 ha invece un display leggermente più piccolo, da 6,11 pollici, sempre con risoluzione Full HD, cornici sottili e un piccolo notch a goccia con una selfie cam da 32 Megapixel. Sul retro tre ottiche Leica: da 40 Megapixel f/1.8, da 16 Megapixel f/2.2 e da 8 Megapixel f/2.4 con zoom ottico 3X e ibrido fino a 5x. Non c’è invece il sensore ToF.

Oltre alla diversità delle ottiche e dalle dimensioni del display, P30 si differenzia dal P30 Pro per la presenza del jack per le cuffie da 3,5 mm e per la diversa dotazione di memoria: 6 GB di Ram e 128 GB di Rom, quest’utima espandibile con memoria nanoSD. Confermati invece Android 9 e l’interfaccia Emui 9.1.

Huawei: la promo di vendita

Chi acquisterà un modello Huawei P30 o P30 Pro dal 26 marzo al 7 aprile in uno dei rivenditori autorizzati potrà ricevere in regalo uno smart speaker Sonos One del valore commerciale di 229 euro (Iva inclusa) e un codice Huawei Video del valore di 50 euro, per fruire di contenuti cinema selezionati sul nuovo servizio streaming on-demand esclusivo dei dispositivi Huawei. Per chi invece deciderà di acquistare dall’8 al 21 aprile in omaggio un codice Huawei Video dal valore di 50 euro.

Per ricevere i prodotti sarà necessario effettuare la registrazione compilando il modulo on-line e inviando la documentazione richiesta entro e non oltre il 5 maggio 2019. L’elenco dei punti vendita aderenti e il regolamento completo dell’operazione a premi sarà disponibile su www.huaweipromo.it

I prezzi

Huawei P30 Pro, fuori dalle promozioni, è disponibile ai seguenti prezzi: la versione con 256 GB di memoria Rom costa 1.099,90, mentre quella sa 128 GB costa 999,90 euro. P30, invece, sarà disponibile nell’unico taglio da 6/128 GB al prezzo di 799,90 euro.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog