Magazine Consigli Utili

I 10 migliori integratori naturali

Da Patrick9 @SpendoMeno

Gli integratori naturali possono rivelarsi preziosi per la nostra salute, specialmente nei periodi di particolare stress psico-fisico, nei cambi di stagione e nei casi di carenze nutrizionali. Ecco qui di seguito illustrati i 10 integratori naturali più conosciuti ed efficienti.

Spirulina
La spirulina è un’alga azzurra utilizzata principalmente ai fini di rafforzare il sistema immunitario e per integrare sostanze nutritive preziose per il nostro organismo: sali minerali quali potassio, magnesio, calcio e ferro e vitamine come retinolo (A), acido ascorbico (C) e tocoferolo (E) solo per citarne qualcuna. Essendo ricca di antiossidanti quest’alga è anche un formidabile anti-età. Il consumo periodico è altamente consigliato a coloro che seguono una dieta vegetariana o vegana, grazie all’alto tasso di proteine, e a chi soffre di anemia, visto il contenuto di ferro. Può essere assunta in compresse oppure sotto forma di fiocchi.

Aloe vera
Conosciuta sin dai tempi antichi, l’aloe è sempre stata impiegata sia ad uso interno che esterno. Il succo di aloe assunto al mattino è un ottimo ricostituente e rimineralizzante e contiene vitamine del gruppo B, A, C ed E e minerali fra cui lo zinco, il selenio, il magnesio ed il rame. È utile anche per prevenire i mali di stagione come influenze e raffreddori poiché rinforza le difese immunitarie, rimane sempre tra i migliori integratori naturali.

Clorofilla

Si tratta della sostanza responsabile del tipico colore verde delle foglie di gran parte dei vegetali, da cui dipendono anche le funzioni vitali. Questo pigmento possiede grandi virtù nutrizionali utili anche all’uomo: viene considerato un rigeneratore cellulare poiché la sua peculiarità più interessante è quella di incrementare l’apporto di ossigeno al sangue. Viene infatti raccomandata in caso di anemia o di problemi legati alla circolazione. La clorofilla è anche un ottimo tonificante, regola la flora dell’intestino, depura il fegato favorendo l’eliminazione delle tossine ed agevola l’assimilazione di calcio. Oltre ad essere disponibile in commercio sotto forma di capsule o polvere è naturalmente presente anche nelle verdure a foglia verde.

Pappa reale
Dopo il miele, è sicuramente il prodotto più conosciuto ad opera delle api: si tratta del cibo che viene dato all’ape regina. Sebbene non gradevole al gusto, si tratta di un integratore formidabile: è sufficiente assumerne una piccola quantità per avere a disposizione oligoelementi, proteine, enzimi, vitamine, in particolare acido folico (B12), e minerali come zinco, magnesio, fosforo, ferro e calcio. È dunque un perfetto ricostituente naturale, ideale quando si necessita di sprint ed energia.

Polline
Un altro integratore naturale appartenente al regno delle api è il polline: ricco di vitamine C, B ed A e di selenio, è particolarmente indicato nei casi di affaticamento. È un ottimo tonificante capace di difendere l’organismo da virus e batteri, contrasta nervosismo e stress ed è particolarmente indicato per gli studenti, in quanto stimola le funzioni intellettuali. È benefico inoltre per la salute del colon. Per godere appieno delle sue proprietà ne basta un cucchiaino al giorno.

Olio di lino
Largamente impiegato nella dieta vegetariana e vegana, l’olio di lino è un integratore naturale di preziosi Omega 3. La dose giornaliera raccomandata è di un cucchiaino, da consumare a crudo in modo tale da mantenere intatte le sue proprietà organolettiche.

Germe di grano
Il germe di grano è la parte di questo cereale che contiene più nutrienti: vitamine A, B, e tocoferolo (E), altamente antiossidante, ma anche una discreta quantità di sali minerali come fosforo, calcio, ferro, magnesio, manganese, molibdeno e selenio. Queste caratteristiche lo rendono un perfetto integratore da utilizzare giornalmente specialmente nei periodi di forte stress, sia mentale che fisico. Integrarlo nell’alimentazione è molto semplice giacché esiste in commercio sotto forma di fiocchi che possono essere aggiunti a crudo a zuppe, insalate e ai cereali del mattino.

Chlorella
L’alga verde chlorella è senza dubbio uno degli integratori più completi ed efficienti sinora conosciuti. Ricca di clorofilla, presenta un importante quantitativo di proteine, aminoacidi e vitamine C, B, A ed E. Essendo un potente antiossidante e ricostituente possiede delle proprietà terapeutiche straordinarie, tra cui anche la capacità di depurare l’organismo dai metalli pesanti. La presenza di clorellina inoltre lo rende un antibiotico naturale. Può essere assunta sia in polvere che in capsule.


Reishi

Il fungo Reishi, dal nome scientifico Ganoderma lucidum, è originario della Cina ma grazie alle sue notevoli proprietà terapeutiche sta diventando molto popolare ed apprezzato anche in Occidente. Noto come il “fungo dell’immortalità” è ricco di fibre e minerali come fosforo e calcio, nonché di vitamine D, C e B. Può essere assunto per rafforzare le difese immunitarie, per combattere stress ed affaticamento ed in qualità di antinfiammatorio. Recenti studi attestano la sua efficacia nel trattamento di patologie come artrite, pressione alta, ipercolesterolemia e diabete.

Papaya Fermentata
L’integratore a base si papaya si ottiene dalla fermentazione nell’alcool per diversi mesi di questo frutto tropicale. Tale processo consente alla papaya di sviluppare maggiori proprietà antiossidanti, utili per contrastare i radicali liberi. L’alta percentuale di vitamine del gruppo B, E e C la rendono altresì un eccellente prodotto immunostimolante ed energizzante. La papaina in essa contenuta inoltre sarebbe un potente alcalinizzante, oltre ad un efficace digestivo.

Post che potrebbero interessarti:

Denti bianchi: 10 cibi che ci vengono in aiutoOlio di palma: nemico per la salute o grasso vegetale innocuo?Finocchio: proprietà e benefici per la salute Tag: benessere integratori naturali

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :