Magazine Cinema

I Corti de Il Buio In Sala (N°11): Per un Halloween terrificante

Creato il 31 ottobre 2014 da Giuseppe Armellini
I Corti de Il Buio In Sala (N°11): Per un Halloween terrificanteInvece che vedermi un film mi è venuta voglia di cercare qualche bel
corto che potesse veramente far paura.
Ne avrò visti una trentina, del resto nessuno o quasi supera i 3 minuti, e ne avrei trovati almeno una decina veramente belli.
Con un solo problema.
Erano praticamente tutti in inglese e senza sottotitoli.
Dico la verità, io credo di averli capiti bene tutti ma non è giusto verso il lettore mettere qualcosa non fruibile, almeno nei sottotitoli, in lingua italiana.
Allora, tra i 15 buoni alla fine sono rimasti questi, praticamente privi di dialoghi o comunque con dialoghi ridotti all'osso, tra l'altro con la possibilità, in alcuni, di mettere i sottotitoli automatici in inglese.
Tutto visto e rivisto, tanti clichè e nessun capolavoro originalissimo
Ma tutti buoni, alcuni ottimi e quasi geniali.
Spaventosi, d'atmosfera, ironici, inquietanti (specie uno per me, talmente semplice e secco da avermi impaurito, lo giuro), ce n'è un pò per tutti.
Buon Halloween
Per scaldarsi un classico. Però funziona
Vincitore di molti premi, clichè su clichè, ma è proprio nel metterceli tutti e in maniera così fragorosa che funziona

Probabilmente uno dei più originali. Non anticipo niente :)

Spero che chi non capisce l'inglese non abbia problemi. Ottima idea, sorprendente.

Ricordate il fantastico Lights Out? Beh, lo stesso regista e la stessa attrice ne hanno fatti molti altri di corti, tutti ambientati praticamente nella stessa casa. Eccone due, davvero ottimi
il primo

il secondo

Oh, ecco come riuscire a fare un corto di un minuto praticamente perfetto. Senza nemmeno un'immagine horror. Chapeau


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines