Magazine Giardinaggio

I dieci gradi di sofisticatezza dal giardiniere

Da Lidiazitara @LidiaZitara

Grazo zero: non fare alcun tipo di attività di giardinaggio
Grado uno: prendersi cura di una singola pianta già esistente nel giardino di casa
Grado due: rubare talee
Grado tre: comprare qualsiasiasi tipo di pianta
Grado quattro: comprare solo le piante di cui ci si è perdutamente innamorati
Grado cinque: comprare le piante che servono per dare un aspetto gardevole al giardino
Grado sei: comprare le piante che servono per dare al giardino l’aspetto che il giardiniere vorrebbe ottenere
Grado sette: regalare tutte le altre piante
Grado otto: tenere quelle piante che resistono alle mutate condizioni del giardino e del giardiniere
Grado nove: guardare
Grado dieci: non fare alcuna attività di giardinaggio

I dieci gradi di sofisticatezza dal giardiniere


Archiviato in:Conoscenza, agnizione, ricerca Tagged: evoluzione del giardiniere, la vera raffinatezza è non fare, raffinatezza del giardiniere

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :