Magazine Cultura

I LIBRAI CONSIGLIANO: tre suggerimenti da Libreria Trame

Creato il 06 dicembre 2016 da Atlantidelibri
Essere librai vuoi dire avere l’irresistibile impulso nel cercare di condividere con i lettori le pagine che ci hanno fatto sussultare. In questo periodo le librerie traboccano ovunque di pile di libri: questi sono titoli scelti con cura dai librai di Liberamente Libri di Ravenna, Libreria Trame di Bologna, Libreria Cartoleria Dante di Ravenna, Libreria Atlantide di Castel San Pietro. Oggi vi proponiamo la selezione di consigli di Libreria Trame, di Bologna: Grazia Verasani “Lettera a Dina” (Giunti) Grazia Verasani racconta a ritroso un’amicizia adolescenziale, crudele e intima, con gli occhi di una donna adulta e libera, in crisi sentimentale. Una canzone sentita per caso squarcia la routine quotidiana di un nuovo amore già sfilacciato, e lancia la protagonista in un vortice di pensieri, e di rimpianti. La parabola della breve vita di Dina, mutevole e sfuggente, avida di affetto e respingente, è quella di molte ragazze e ragazzi delle periferie bolognesi e non solo. Un romanzo secco e veloce, sincero. Edoardo Albinati “La scuola cattolica” (Rizzoli) Vincitore del premio Strega, un romanzo enciclopedico e magmatico sul 1975, sull’adolescenza, sulla violenza maschile e il fascismo, sull’ossessione del corpo. Quasi milletrecento pagine scritte e rielaborate nell’arco di 10 anni. Un progetto folle. Un libro disturbante e ricco. Laird Hunt “Neverhome” (La nave di Teseo) Si fa chiamare Ash, è una giovane donna, e parte per la guerra civile coi colori dell’Unione al posto del marito agricoltore. Cavalca e spara. Ha come unico scopo quello di tornare a casa viva, e la guerra vista dei suoi occhi curiosi e consapevoli è realistica e violenta. Travestita da uomo Ash sopporta battaglie, ferite, e prigione, e li racconta al lettore con un ritmo serrato che non lascia respiro. http://www.libreriatrame.com/ Chi siamo La società cooperativa Trame è stata costituita nel giugno 2005 allo scopo di avviare e gestire librerie e di ideare e/o collaborare ad eventi culturali. Tre socie provenienti da ambiti lavorativi e culturali diversi e complementari: Nicoletta Maldini (Laurea in Lettere, 15 anni di esperienza presso varie librerie), Orsola Mattioli (Semiologa dell’Arte, collaborazione col Museo Medievale di Bologna, redattrice editoriale), Anna Vezzoli (Laurea in Filosofia, diploma post laurea a Cambridge, esperienza professionale nel campo delle Pubbliche Relazioni e della comunicazione in genere), tutte forti lettrici disposte ad assumersi la responsabilità delle proprie scelte. Alla base del progetto l’idea del potenziale valore di una libreria di servizio, non specializzata, accogliente, che proponga una selezione accurata di novità a rotazione veloce, garantendo la professionalità necessaria per condurre ricerche bibliografiche in un ampio database, con un lavoro specifico sui libri fuori catalogo condotto utilizzando la rete nazionale delle librerie antiquarie. La libreria Trame è aperta al pubblico dal dicembre 2005 e oltre all’attività commerciale, organizza in libreria presentazioni di libri, mostre di grafica, fumetto, fotografia e arte, ospita un gruppo di lettura “Letture sul sofà” e propone percorsi di scrittura creativa in collaborazione con autori e autrici. Propone concerti acustici e DJ set, in occasione di eventi particolari. Ha collaborato e collabora costantemente con enti e associazioni presenti sul territorio (AIAS, Associazione PerWilma, TPO Teatro Polivalente Occupato, Teatro San Martino, Mercato Diverso, Future Film Festival, Comunicamente, Città dei Bambini dell’Antoniano, Biografilm Festival, Dans La Rue e Crash, biblioteche pubbliche) con bookshop e supporti bibliografici. Inoltre collabora con altri gruppi di lettura cittadini, e con il percorso “Scrivi con lo scrittore” ospite itinerante di associazioni culturali e biblioteche. Propone il progetto “La libreria incontra la scuola”, già sperimentato da decine di librerie indipendenti sul territorio nazionale, che permette di collaborare con molti insegnanti delle scuole primarie e secondarie. Gli studenti, in particolare quelli universitari, vengono affiancati con ricerche bibliografiche personalizzate, per tesi di laurea e percorsi di dottorato. Un punto di forza è la consulenza per regali aziendali, e un servizio puntuale e personalizzato per regali individuali, anche su richiesta via telefono, mail o social network. Aggiornato al 14-7-2015 https://www.facebook.com/trame/?fref=ts trame-logo

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • I promessi sposi – VI

    promessi sposi

    (Renzo , il barista e un gruppo di metallari con le rispettive donne) Renzo (sbattendo il boccale dopo averlo svuotato in un  lungo sorso)-          Barman,... Leggere il seguito

    Da  Albix
    CULTURA, LIBRI
  • La libreria delle storie sospese

    libreria delle storie sospese

    Una libreria piena di titoli. Libri in attesa di essere letti. Sogni e desideri che si intrecciano. Cristina Di Canio firma un romanzo pieno di energia e... Leggere il seguito

    Da  Fedetronconi
    CULTURA, LIBRI
  • La libreria degli scrittori

    libreria degli scrittori

    di Michail OsorginTitolo: La libreria degli scrittori Titolo originale: Kniznaja Lavka Pisatelej Genere: resoconto Autore: Michail Osorgin (Wikipedia) Nazione:... Leggere il seguito

    Da  Phoebes
    CULTURA, LIBRI
  • Libreria. Un mondo in via di estinzione?

    Libreria. mondo estinzione?

    Magari il titolo è vagamente "apocalittico" ma la sensazione che ho vissuto un pomeriggio di qualche giorno fa è stata proprio questa: il senso di un'estinzione. Leggere il seguito

    Da  Luz1971
    CULTURA, LIBRI
  • Segnalazione in libreria – Il RISVEGLIO DELLA NOTTE di F. Lugli

    Segnalazione libreria RISVEGLIO DELLA NOTTE Lugli

    “Il debutto di Manzo irrompe nel mattatoio omologato del noir. Finalmente carne fresca!” (Andrea G. Pinketts) Francesco G. Lugli Il RISVEGLIO DELLA NOTTE Collan... Leggere il seguito

    Da  Gialloecucina
    CUCINA, CULTURA, LIBRI
  • I riceracconti di Marilù

    “Pàvana è un ricordo lasciata tra i castagni dell’Appennino” mentre Panama è un sogno, un paradiso  soprattutto… fiscale. Dalla montagna pistoiese, d’accento... Leggere il seguito

    Da  Gialloecucina
    CUCINA, CULTURA, LIBRI
  • I Reduci – 4

    Reduci

    Primo giovane (rivolto al generale con una sigaretta in mano) -         Nonno, hai mica del fuoco, per piacere? D.V. (con fare minaccioso) -         Se non... Leggere il seguito

    Da  Albix
    CULTURA, LIBRI