Magazine Arte

I LOVE ITALY – Bologna presenta l’artista Stefania Comaschi

Creato il 12 novembre 2019 da Fasterboy
Nell'ambito della collettiva I LOVE ITALY che sarà inaugurata sabato 30 novembre 2019 presso la Galleria Farini nella splendida location di Palazzo Fantuzzi a Bologna, siamo lieti di presentare Stefania Comaschi che in tale occasione presenterà due opere astratte STEFANIA, benvenuta in questo importante progetto dedicato ai talenti italiani .. Questa é per te la seconda tappa "I Love Italy" alla quale aderisci, dopo l'esperienza parigina Cosa provi e cosa ti ha spinto a partecipare a questa iniziativa?

Il progetto Ilove Italy è un progetto serio e importante per noi artisti italiani. Mi sento fiera ed orgogliosa di potervi partecipare. La serietà e la dedizione che rappresentano Francesca Callipari, ti fanno innamorare dell'Arte a prescindere dall'evento in se. Il gruppo di artisti appartenenti al progetto I Love Italy è splendido, composto da artisti umili ma, geniali nelle loro arti. Sono emozionata.

Raccontaci quando hai scoperto la tua passione e cosa rappresenta per te oggi la pittura?

La mia passione è arrivata per caso, mi sono svegliata una mattina con la voglia di dipingere e, così è stato, più di 20 anni fa. Oggi, la mia passione mi aiuta a dare sfogo alla parte creativa del mio cervello, mi aiuta a mettere su tela, attraverso il calore, la carica vitale che mi rappresenta e a scaricare quel tanto di adrenalina che scorre nonostante l'età.

Nelle tue opere protagonista assoluto è il colore che sembra muoversi liberamente sulla tela assumendo forme diverse e dando vita a spettacolari giochi di luce. In questa esposizione esporrai due opere.. Ti va di raccontarci come sono nate?

La prima opera in esposizione è Aria. Ogni mi opera è spinta e spronata dalla tela bianca che vuole essere dipinta. Aria rappresenta un giardino fiorito in primavera attraverso un passaggio nel tempo e nello spazio, ben definito dalla colata di resina che, dolcemente, porta con se la saggezza e la voglia di ritornare ad esser adolescenti.

I LOVE ITALY – Bologna presenta l’artista Stefania Comaschi L'esposizione I love Italy vuol celebrare il nostro Paese e la creatività in generale, lanciando un messaggio positivo in un'epoca fortemente complessa, affinché questo paese possa ripartire proprio dall'arte, che continua a sopravvivere nonostante le avversità. Proprio per queste ragioni abbiamo voluto concepirlo come un progetto mostra itinerante, cercando così di sensibilizzare un numero sempre maggiore di individui. Qual è il tuo pensiero e cosa pensi di poter fare nel tuo piccolo, attraverso la tua arte?

La seconda tela è Virgola, facente parte, con la tela Punto di un momento di carica emotiva più aqgressiva. Mi capita molto spesso di avere un'irrefrenabile voglia di espressione, rispetto ai miei sentimenti e, a volte, il risultato sulla tela è semplicemente la trasposizione colorata dell'emozioni.

Sogni o progetti in programma?

Nel mio piccolo mondo e attraverso la mia arte, vorrei lanciare un messaggio di appartenenza e positività. Il colore è uno strumento indispensabile per guardare al futuro in modo positivo.

L'anno 2019 è stato un anno di grandi sfide e di grandi soddisfazioni. Spero che l'anno 2020 mi porti tante manifestazioni, quelle giuste e non voglio negarlo in quanto sarei ipocrita, vorrei ottenere visibilità anche all'estero e, se fosse con I Love Italy, meglio ancora.

Come disse Pablo Picasso:

"Si è detto sovente che un artista deve lavorare per se stesso, per l'amore dell'arte e fregarsene del successo; è falso. Un artista ha bisogno del successo. E non soltanto per vivere, ma, soprattutto per realizzare la sua opera."

E allora vi diamo appuntamento a Bologna presso la Galleria Farini sabato 30 novembre!


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines