Magazine Psicologia

I meridiani energetici.

Da Gaobi

I meridiani energetici.Per il pensiero Cinese, L’Energia o Soffio (QI) ed il Sangue (XUE) scorrono in tutto il corpo, ma esistono punti e percorsi, in cui il Qi ed Il Sangue fluiscono in modo preferenziale e con caratteristiche e funzioni particolari e per questo identificabili.  In Medicina Tradizionale Cinese (MTC), questi  “Canali”  si chiamano JING LUO; il carattere JING è traducibile come “Ordito di Tessuto”,  “Filo di Seta Teso”,  “Canale di acqua che scorre fra due sponde”;  mentre LUO, è traducibile come “Ramificazione”,  “Sistema di vasi che connette”.

In definitiva, JINGLUO significa:Dirigere l’energia attraverso un sistema di conduzione disposto a rete.

La particolare descrizione del canale è detta MAI che significa “Vaso” ed ha l’accezione di “Sistema Vascolare contenente sostanze veicolate ritmicamente”;  pertanto, il  “Canale Principale”  è detto JING MAI, mentre il

“Canale di Collegamento”  è denominato LUO MAI. I Meridiani scorrono lungo il corpo, verso l’alto e verso il basso, alcuni tratti sono in superficie, altri penetrano in profondità nel corpo e sono collegati ad Organi e Visceri, ed a tutte le articolazioni ed ai quattro arti. La loro presenza, garantisce il collegamento diretto delle Tre Potenze

(SAN KAI): CIELO   (TIAN)-UOMO    (REN)-TERRA (DI).

Mappe dei Meridiani Energetici
Mappe dei Meridiani Energetici 3 poster – Per praticare l’agopressione, il micromassaggio, shiatsu, do-in Red Edizioni

Voto medio su 7 recensioni: Buono

€ 15,00


I Meridiani emergono soprattutto in alcuni punti del loro percorso, per questo, gli antichi medici osservarono che alcuni disturbi si alleviavano, pungendo, riscaldando, massaggiando determinate parti del corpo.  L’Agopuntura, la Moxibustione, lo Shiatsu ed il Tuina, trattano tali zone dal punto di vista energetico. Il Qi Gong (detto anticamente Dao Yin, guidare il Qi) è un lavoro sul Qi, sui canali e sui punti, tramite dei movimenti coordinati uniti alla respirazione ed all’intenzione.

Agopuntura, Shiatsu, Tuina, Qi Gong, Dietetica e Fitoterapia, costituiscono il fulcro della Medicina Tradizionale Cinese (MTC).

Il Maestro di Dao Yin Qi Gong George Charles spiega con queste parole l’importanza della consapevolezza dei meridiani per le pratiche di Qi Gong e l’importanza dell’intenzione nella pratica:

“I meridiani sono come la traccia del passaggio di un animale nella foresta:se l’animale vi passa ogni tanto, la traccia è leggera, spezzata, quasi invisibile, ma tuttavia presente,se l’animale vi passa costantemente, la traccia è ben visibile, forma un sentiero facilmente percorribile.Quando la consapevolezza ha raggiunto il suo estremo,l’animale non ha più bisogno del sentiero perché è ovunque, allo stesso tempo”.

- George Charles, Maestro di Dao Yin QI Gong della Scuola San Yi Quan

Visceri e Meridiani Curiosi
Carlo Di Stanislao, Dante De Berardinis, Maurizio Corradin Visceri e Meridiani Curiosi Casa Editrice Ambrosiana € 40,70


E’ essenziale capire che i meridiani, costituiscono un sistema di conduzione energetica; la nostra medicina conosce  il sistema di conduzione nervosa e linfo-ematica che dispongono di un substrato anatomico. I meridiani viceversa, costituiscono delle vie di conduzione energetica e, perciò, senza supporto organico direttamente indagabile.Questo sistema di conduzione energetica, rende l’organismo umano un insieme biofisico aperto all’esterno ed analogo ad una centrale termoelettrica costituita da accumulatori (Organi) e cavi conduttori (i Meridiani).La conduzione energetica, tuttavia, è strettamente connessa alla conduzione nervosa e linfo-ematica; infatti, i meridiani hanno un decorso frequentemente sovrapponibile ai vasi sanguigni ed ai tronchi nervosi. In questo modo, si hanno tre livelli che vanno

dal più fisico (TERRA),  all’intermedio (UOMO)  fino al più sottile (CIELO):

Il più YIN: il Sangue (XUE).

YIN / YANG: la Trasmissione Nervosa.

YANG: Sistema Energetico (Rete dei Meridiani).

Breve Classificazione dei Meridiani  :

Nel cap. 33 del “Ling Shu Jing” sta scritto:

“I 12 canali si originano dagli organi interni

e si ramificano esternamente attraverso i canali di collegamento”.

Il sistema dei canali comprende:

12 Canali Principali (JING MAI);

12 Canali Tendino-Muscolari (JING JIN);

12 Canali Distinti (JING BIE);

16 Canali di Collegamento (LUO MAI);

8 Canali Straordinari, Curiosi o Particolari (QI JING BA MAI);

12 Zone Cutanee (PI BU).

La Fisiologia Olistica del Corpo Umano
Diego Sangiorgio La Fisiologia Olistica del Corpo Umano La correlazione definitiva tra meridiani, muscoli e organi Dudit Edizioni

Voto medio su 3 recensioni: Sufficiente

€ 20,00


E’ possibile indicare una collocazione dei canali, più energetica che anatomica, come segue:

I Meridiani LUO si collocano nello spazio tra la pelle ed i muscoli e rappresentano la prima barriera ai Soffi patogeni esterni (Vento, Freddo, Caldo, Umidità, Calore Estivo).

I Meridiani TENDINO-MUSCOLARI sono una specie di fitta fascia che circonda i muscoli, ossia sono le fasce di muscoli che attraversano il corpo umano.

I Meridiani PRINCIPALI si collocano tra i muscoli, i tendini e le articolazioni, collegando gli Organi (CUORE, MILZA, POLMONI, RENI e FEGATO) ed i Visceri (INTESTINO TENUE, STOMACO, INTESTINO CRASSO, VESCICA BILIARE E VESCICA URINARIA); sono la rete principale dell’energia dell’UOMO (REN) continuamente influenzati dalle energie esterne (vento, calore, freddo, magnetismo terrestre, luce  solare, ecc..), dal cibo, dall’aria che si respira,  ma anche dalle emozioni, dalla relazione con gli altri esseri viventi.I Meridiani LUO Profondi ed i Meridiani DISTINTI si collocano in profondità tra i vasi sanguigni e le ossa.I Meridiani STRAORDINARI rappresentano una specie di ” bacino idrico, di Laghi “  che raccoglie l’energia dei 12 Canali Principali, che invece rappresentano i “Fiumi”.  Essi irrigano lo spazio tra pelle ed i muscoli, e scorrono anche in profondità, proteggono gli Organi, fanno circolare l’energia dei Reni e riscaldano gli Organi Interni. Questi Meridiani Straordinari NON sono influenzati dalle energie esterne, come i 12 Principali, sono più legati alla costituzione dell’individuo, alle sue caratteristiche profonde e personali; portano un energia potente ed originaria che a che fare col destino dell’individuo e con il modo in cui prende le proprie decisioni, si assume le proprie responsabilità, sceglie e percorre il suo cammino.Le ZONE CUTANEE sono le parti cutanee influenzate dai canali Luo superficiali, regolano la sudorazione e proteggono l’organismo dai patogeni esterni, sono linee cutanee del corpo.

Gaobi.

La Terapia Unificata di Tutto
Maurizio Forza La Terapia Unificata di Tutto Il primo vero protocollo di lavoro per integrare le 5 leggi biologiche con la medicina energetica, l’alimentazione e tutte le discipline olistiche! – In appendice tutte le tavole per i conflitti e i meridiani corrispondenti Dudit Edizioni

Voto medio su 8 recensioni: Buono

€ 25,00



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog