Magazine Cultura

I misteri di Marsiglia di Emile Zola (Liber Liber on Ebookyou)

Creato il 01 agosto 2011 da Stefanodonno
I misteri di Marsiglia di Emile Zola (Liber Liber on Ebookyou)

I misteri di Marsiglia è un romanzo di Émile Zola del 1867. Fu pubblicato come una storia a puntate nel Messager de la Provence, mentre Zola stava scrivendo Teresa Raquin. Nel romanzo Zola racconta delle vicende dei due fratelli Cayol. Filippo Cayol, repubblicano del popolo, desidera fuggire con l'amante Bianca De Cazalis, nipote di un politico che esercita grande potere su Marsiglia. La fuga non andrà a buon fine: Philippe verrà arrestato. Allora il fratello, Mario, farà di tutto per riuscire a liberare Filippo, ma incontrerà diverse difficoltà nella società corrotta contemporanea a Zola.

Émile Zola, nato a Parigi il 2 aprile 1840, figlio di Francesco Zola un ingegnere italiano di origine veneziana, e di Émilie Aubert, francese, di ventiquattro anni più giovane del marito, trascorse l'infanzia e la prima giovinezza ad Aix-en-Provence, dove il padre dirigeva la costruzione di un canale. Morto il padre (1847), il ragazzo compì i suoi studi ad Aix e vi restò sino al 1857, anno in cui la madre, soprattutto per le crescenti difficoltà economiche, decise di rientrare a Parigi.Nella capitale, Zola ebbe difficoltà di ambientamento che si riflessero sui suoi studi presso il liceo Saint-Louis. Dopo essere stato bocciato per due volte agli esami di maturità (baccalauréat), decise di abbandonare gli studi e di trovarsi un lavoro. Entrò come fattorino nella casa editrice Hachette. Qui venne notato per la sua intelligenza e gli fu affidato l'ufficio Pubblicità. Questo lavoro gli permise di entrare in contatto con il mondo letterario e artistico del tempo. Successivamente iniziò la sua collaborazione al Journal populaire di Lilla e intraprese la sua carriera di giornalista, attività che proseguì per tutta la vita contemporaneamente a quella di scrittore. Nel 1864 pubblicò i Contes à Ninon e nel 1865 la Confession de Claude. Zolà successivamente si avvicinò al Realismo e al Naturalismo.

SCARICA QUI

massive attack

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :