Magazine Cucina

I nostri consigli e le nostre ricette per il Cenone di Capodanno: Baccalà fritto.

Da Hugor @msdiaz61

Quest’anno il cenone di Capodanno lo dirigi tu: inizia le feste in grande stile insieme a La Cucina di Susana!

Prova le nostre migliori proposte per realizzare sfiziosi antipasti, stuzzichini e fingerfood davvero invitanti per festeggiare il 2018.

Oltre alle tradizionali tartine al salmone troverai tanti altri piatti tutti da provare, con cui potrai inaugurare questa occasione speciale: torte salate, crostini e insalate di ogni genere che apriranno le danze alle altre portate del tuo menù di Capodanno.


I nostri consigli e le nostre ricette per il Cenone di Capodanno: Baccalà fritto. AA108336 cucina 210 140 254 2100 1400 RGB ">"> AA108336 cucina 210 140 254 2100 1400 RGB " height="427" width="640" alt=" AA108336 cucina 210 140 254 2100 1400 RGB " border="0" />



La ricetta.

Scopri tante ricette di antipasti tanto sfiziosi quanto veloci da preparare per rendere speciale il tuo cenone e salutare il nuovo anno nel migliore dei modi.
Leggi anche: Raccolta giornaliera di ricette con le migliori proposte dedicate alle festività natalizie.

Ingredienti.

I nostri consigli e le nostre ricette per il Cenone di Capodanno: Baccalà fritto. Per 4 persone

600 grammi di baccalà ammollato
100 grammi di farina
150 ml. di birra
1 albume
sale
olio di arachide

Preparazione.

I nostri consigli e le nostre ricette per il Cenone di Capodanno: Baccalà fritto. 30′
  • Sciacquate il baccalà con acqua corrente per eliminare eventuali residui di sale.
  • Eliminate eventuali lische e la pelle aiutandovi con un coltello affilato.
  • Asciugate molto bene il baccalà con un panno o della carta da cucina e tagliatelo a pezzetti.
  • Preparate la pastella.
  • Amalgamate la farina con la birra fino ad ottenere un composto omogeneo e non troppo liquido.
  • Montate a neve un albume e incorporatelo alla pastella.
  • Scaldate in un tegame abbondante olio.


Cottura.

I nostri consigli e le nostre ricette per il Cenone di Capodanno: Baccalà fritto.20′
  • Infarinate i pezzetti di baccalà e passateli nella pastella, poi metteteli nell’olio bollente.
  • Fateli dorare quindi fateli sgocciolare su fogli di carta da cucina.
  • Servite il baccalà fritto ben caldo.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:I nostri consigli e le nostre ricette per il Cenone di Capodanno: Baccalà fritto.
CONDIVIDI TWITTA CONDIVIDI

Altre ricette che ti potrebbero interessare


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :