Magazine Cucina

Ieri avevo una voglia matta di mangiare una fetta di tort...

Da Paolaincucina
IERI AVEVO UNA VOGLIA MATTA DI MANGIARE UNA FETTA DI TORT...

IERI AVEVO UNA VOGLIA MATTA DI MANGIARE UNA FETTA DI TORTA MIMOSA! ...DOPO AVER CURIOSATO UN SACCO DI SFIZIOSISSIMI BLOG, HO SCELTO LA RICETTA DELLA MIMOSA DI DOLCEVIOLA, ...SOLO A VEDERLA FA VENIRE L'ACQUOLINA!
MI SONO MESSA D'IMPEGNO ED ECCOLA!..LA MIA NON E' COSI' CURATA, ...AVEVO MOLTA FRETTA DI ASSAGGIARLA MA LA RICETTA E' PROPRIO QUELLA GIUSTA!!!
IERI AVEVO UNA VOGLIA MATTA DI MANGIARE UNA FETTA DI TORT...
LA RICETTA ORIGINALE LA TROVATE
QUI
TORTA MIMOSA
Ingredienti per la base:
125 g farina 00, 120 g zucchero, 3 uova, 1 piz. di sale, la scorza grattugiata di 1\2 limone (non trattato), 1\2 bustina di lievito per dolci.
Ingredienti per crema chantilly:
2 tuorli d'uovo, 50 g zucchero, 40 g farina, 250 ml latte, la scorza grattugiata di 1\2 limone (non trattato), 200 ml panna montata.
Per la bagna:
150 ml acqua, 150 g zucchero, 150 ml liquore (io però uso succo di frutta).
Preparazione:
in una ciotola montare le uova con lo zucchero finchè il composto scrive, aggiungere il pizzico di sale, la scorza grattugiata del limone e a poco a poco la farina setacciata; aggiungere per ultimo il lievito setacciato. Versate il composto in una teglia imburrata e infarinata di 20 cm e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Sfornare la torta e lasciarla raffreddare. In un tegame montate a crema i tuorli con lo zucchero, unire a poco a poco la farina setacciata e continuare a mescolare, aggiungere il latte a filo e la scorza del limone, mettere il tegame sul fuoco a fiamma bassa e mescolare con un cucchiaio di legno rigirando fino a far addensare la crema. Togliere la crema dal fuoco, buttare la scorza di limone e fare raffreddare mescolando di tanto in tanto. Unire mescolando delicatamente la panna montata alla crema. Mettere un pentolino sul fuoco con l'acqua e lo zucchero, mescolare e fare bollire, togliete dal fuoco e unire il succo (io ho usato quello all'ananas). Lasciare raffreddare. Farcire i piani ricavati con la crema, bagnando prima con la bagna. Decorare con tanti piccoli dadini di pan di spagna. Mettere la torta in frigo e al momento di servire spolverizzare con lo zucchero a velo.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine