Magazine Cinema

Il Bollodromo #48: Lupin III - Parte 5 - Episodio 5

Creato il 03 maggio 2018 da Babol81
Il Bollodromo #48: Lupin III - Parte 5 - Episodio 5
Siamo arrivati alla fine della prima tranche di episodi di Lupin III - Parte 5. Perché dico così? Perché la quinta puntata della serie chiude un cerchio, terminando (almeno apparentemente) la parte di trama dedicata ad Ami e all'organizzazione di "criminali informatici" nota come Marco Polo ed effettivamente anche una scritta in sovrimpressione sul finale parrebbe confermare la mia ipotesi. Ma bando alle ciance e parliamo di 悪党の覚悟 (Akutou no kakugo - La decisione di un malvivente)!
Il Bollodromo #48: Lupin III - Parte 5 - Episodio 5
In realtà non c'è tantissimo da dire, almeno stavolta. L'episodio non è brutto ma l'ho trovato meno entusiasmante degli altri. Il cliffhanger della puntata precedente, in cui si vedeva Lupin morire per mano di un cecchino sconosciuto, si è ovviamente risolto in un barbatrucco orchestrato con Jigen, Goemon, Ami e persino Fujiko, così da consentire al ladro di sfuggire non solo al Death Game ma anche all'improvvisa botta di notorietà internettiana (simpatica la scena in cui la massaggiatrice di Fujiko ammette di non ricordarsi nemmeno il nome del ladro ricercato). Questo lo veniamo a scoprire alla fine, dopo che Ami, nel frattempo divenuta una sorta di figlia adottiva di Zenigata, si decide ad affrontare i tre sfigatissimi hacker responsabili di Marco Polo, del Lupin Game e dell'ultimo giochino coi killer. Dopo un mortale pistolotto che avrebbe credo sconfitto persino Thanos, a base di "una volta credevo che il mondo esterno facesse schifo, ora invece ho capito quanto sia eccitante la vita reale", Ami fa uscire allo scoperto l'imberbe boss di Marco Polo il quale, minacciato da un redivivo Lupin, accetta di arrendersi e confessare tutti i suoi crimini a Zenigata, nel frattempo "degradato" e trasferito alla narcotici. Scoppio di mortaretti, Zazà è felice per aver ritrovato il nemico di sempre, Jigen e Goemon si occupano degli altri due hacker (i cui veri nomi, assieme a quello del boss, erano stati pubblicati sul sito Happy Death Day proprio da Ami), Ami viene degradata da hacker a "brava bambina" e mandata a studiare in un convento di orsoline, Fujiko e Lupin continuano ad avere un rapporto freddo come i ghiacci perenni (e ancora non sappiamo perché!) e il terzetto di ladri torna finalmente nel rifugio francese a sfondarsi di fondue (erroneamente presa per shabu shabu da Goemon). Tutto è bene quel che finisce bene dunque, giusto in tempo per partire per... la Spagna?
Il Bollodromo #48: Lupin III - Parte 5 - Episodio 5
Come ho scritto prima, sull'episodio non c'è tantissimissimo da dire. E' una puntata "di chiusura", che mi porterebbe a pensare come la serie sia stata strutturata in tante mini-storyline formate da pochi episodi che probabilmente convergeranno verso la fine, e non brilla particolarmente né per il character design (i tre hacker che stavano nell'ombra, una volta usciti allo scoperto, mi sono sembrati "svogliati", non particolarmente accattivanti come immagine) né per le emozioni, visto che sono stati ribaditi concetti già espressi meglio in precedenza. Più interessante, invece, le anticipazioni dell'episodio sei, che mostrano un Lupin impegnato nell'apertura di una cassaforte virtualmente inespugnabile e soprattutto... in GIACCA ROSA??? Tornerà forse il trash un po' ammeregano della terza serie? Lo scopriremo solo vivendo, nel frattempo... ENJOY!

Il Bollodromo #48: Lupin III - Parte 5 - Episodio 5

Aiuto!

Ecco le altre puntate di Lupin III - Parte 5:
Episodio 1
Episodio 2
Episodio 3
Episodio 4

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines