Magazine Africa

Il Brasile di nord-est al vertice sul clima delle Nazioni Unite (Onu)

Creato il 22 settembre 2019 da Marianna06

Immagine correlata

nella foto:  il governatore del Pernambuco Paulo Camara

La regione nord-orientale rappresenterà il Brasile al vertice sul clima delle Nazioni Unite (ONU), che è iniziato sabato (21) a New York (USA).

Il presidente Jair Bolsonaro (PSL) è stato escluso dall'incontro - a cui parteciperanno 60 capi di stato - perché il suo governo non ha in programma di aumentare gli impegni per l'ambiente e contro il riscaldamento globale.

D'altra parte, le Nazioni Unite hanno deciso di aprire uno spazio per discutere le azioni promosse nel nord-est. Chi parlerà per la regione sarà il governatore del Pernambuco, Paulo Câmara (PSB).Il governatore, presenterà, tra le altre iniziative, il lavoro sviluppato per il recupero e l'espansione delle riserve di caatinga e della foresta atlantica.

Il discorso  è previsto per lunedì (23), lo stesso giorno dei capi di stato, tra cui Emmanuel Macron (Francia), Boris Johnson (Inghilterra) e Angla Merkel (Germania).

Mercoledì scorso c’è stato l’incontro tra il Vice Ministro dell'Economia e dell'Energia tedesco, Thomas Bareiss, al Campo das Princesas Palace, sede del governo dello Stato.

Su Twitter, il governatore ha affermato che i due hanno parlato di protezione ambientale e sviluppo sostenibile.

"Contrariamente a quanto, purtroppo, vediamo in Brasile, qui a Pernambuco scommettiamo sulla convergenza per avanzare insieme", ha detto.

L'evento delle Nazioni Unite si è aperto sabato con il vertice sul clima giovanile, a seguito  delle grandi manifestazioni che hanno avuto luogo venerdì in tutto il mondo, con la partecipazione predominante dei giovani.

Domenica (22), oggi,ci sarà una riunione di nove coalizioni per il clima, che presenteranno i progressi dell'ultimo periodo.

La plenaria di lunedì è l'evento principale. Al vertice sull'azione per il clima parteciperanno capi di Stato, rappresentanti del governo e la presentazione di piani nazionali per la protezione del clima. (Fonte Brasil de Fato )

 a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog