Magazine Psicologia

Il buio e la nostra Psiche Ci rende bugiardi vero o falso?

Da Psychomer

Il buio e la nostra Psiche Ci rende bugiardi vero o falso?

Ci sono tanti motivi per i quali tutti noi mentiamo, a volte si fa come meccanismo di difesa contro la sofferenza, altre volte si cerca di difendere una persona a cui vogliamo bene, in altri casi forse pensiamo che una bugia innocente non possa che rendere tutto più semplice.

Le bugie non sempre sono a fin di bene, e come ben sanno i bugiardi patologici spesso queste portano a problemi maggiori di quelli che si sarebbero affrontati dicendo la verità.

Perchè mentiamo

Ma perché allora mentiamo, lo facciamo all'ordine del giorno e spesso senza nemmeno rendercene conto, anche in questo momento in cui stai pensando che tu non menta, in realtà stai mentendo a te stesso! Riflettici e vedrai quante bugie, che forse nemmeno consideri tali hai detto in una solo giornata.

Buio e bugie

Ci sono varie teorie su perché gli uomini mentano, alcuni hanno anche ipotizzato infatti che ci possa essere una correlazione tra il buio e la nostra psiche, portandola così a mentire durante le ore di luce.

In realtà il buio, può causare delle paure o delle fobie, sono in molti infatti anche in età adulta ad avere paura del buio e a preferire luoghi illuminati rispetto a quelli in penombra.

Nel buio infatti, tutto ci sembra una bugia o un'illusione perché non vediamo e non siamo coscienti di ciò che accade realmente intorno a noi. In realtà però il buio non ci rende dei bugiardi.

Dire le bugie è semplicemente nell'indole umana, ma anche in quella animale, secondo vari studi anche gli animali mentono e lo fanno consapevolmente sapendo che poi potrebbero subirne le conseguenze.

A differenza degli animali gli uomini mentono ma non sempre lo fanno consapevolmente e spesso non pensano che ci possano essere delle conseguenze derivanti dalle loro menzogne.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog