Magazine Informazione regionale

Il Comandante denuncia: “Migranti dirottano un mercantile”, e torna a ruggire

Creato il 27 marzo 2019 da Vivicentro @vivicentro

Il Comandante, dopo la pausa di comodo mattutitna, torna al ruggito e lo fa proprio quando giunge notizia che il Pm di Roma ha inviato, ai colleghi di Palermo, un nuovo fascicolo a suo carico, questa volta sul Caso della SeaWatch, con ancora l’ipotesi di “sequestro di persona”.

Questo è quanto ha “denunciato” il Comandante lanciando l’allarme :

“C’è in corso un’ipotesi di dirottamento di un mercantile che stava arrivando in Libia dopo aver soccorso migranti e che invece ora sta dirigendosi a nord, verso Malta o Lampedusa.
Non siamo più ai soccorsi, sarebbe il primo atto di pirateria in alto mare, con migranti che hanno dirottato il mercantile che era arrivato a 6 miglia dalla costa libica.
Sappiano che l’Italia la vedranno col cannocchiale”

Questo è quanto “denunciato” dal PM di Roma che ha inviato un fascicolo, al momento contro ignoti, ai colleghi di Siracusa:

Nella vicenda della nave, che ha dovuto attendere 12 giorni davanti al porto di Siracusa prima di avere l’ok allo sbarco a Catania il 31 gennaio scorso, ci sono elementi per contestare il reato di sequestro di persona. 

E questo è!

Come si evince dal testuale delle sue parole, il Comandante parla addirittura di “pirateria in alto mare” e sicuramente non si rende nemmeno conto che il suo dire, in pratica, è come accusare gli agnelli che non gioiscono per la Pasqua (che peraltro è prossima), o i tacchini per il Natale; sic!

Ma tant’è!

Sigla de Il ruggito del coniglio
Comunque sia, questo toglie ogni dubbio: siamo proprio, ancora, e sempre alla trasmissione radiofonica di Radio 2 condotta da Antonello Dose e Marco Presta. Trasmissione ininterrotamente in onda dal 2 ottobre 1995, dal lunedì al venerdì, dalle 7.45 alle 10.30.

Ovviamente, la “trasmissione” del Comandante durerà di più, ma LUI è LUI e gli altri ….. per cui LUI può tirarla più alla lunga, poi si vedrà perché, come ormai è ben noto: domani è un altro giorno.

Intanto il Comandante, nella sua solita, ininterrotta diretta FB dice:  altro processo per me? Non cambio:

“Da Roma un atto sul fermo della Sea Watch è stato mandato in Sicilia.
E’ in arrivo un altro processo nei confronti del cattivone Salvini? Lo scopriremo insieme solo vivendo.

Di certo io non cambio idea, in Italia si arriva solo col permesso.
Possono denunciare quanto vogliono, i porti italiani sono chiusi”. 

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo Il Comandante denuncia: “Migranti dirottano un mercantile”, e torna a ruggire


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog