Magazine Tecnologia

Il cortometraggio Uniss “Viaggio a Stoccolma” al 39mo Festival Internazionale di Firenze “Cinema e Donne”

Creato il 30 ottobre 2017 da Alessandro Ligas @TTecnologico

Risultati immagini per cortometraggio Viaggio a StoccolmaIl cortometraggio Viaggio a Stoccolma, diretto Gabriella Rosaleva e prodotto dal Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università degli Studi di Sassari in sinergia con la Regione Autonoma Sardegna e la Fondazione Sardegna Film Commission, è stato selezionato per la partecipazione al Festival Internazionale di Cinema e Donne, che si svolgerà a Firenze dall’8 al 12 novembre 2017.

Giunto alla sua 39ma edizione, il Festival Internazionale di Cinema e Donne è il primo e più importante festival italiano interamente dedicato al rapporto tra donne e audiovisivo. Il Festival ha una storia densa e importante: creato durante la gloriosa stagione dei Cineclub degli anni Settanta, si è sviluppato anche attraverso collaborazioni di indubbia rilevanza artistica (sia italiane, che internazionali) e continua a lavorare per un cinema plurale, incentrato sulle soggettività nomadi e femminili.

L’edizione 2017, intitolata “Segnare il tempo”, avrà come tema la nuova relazione spazio-tempo inaugurata dalle donne che sono entrate nell’arte e nel mestiere del cinema. 

L’ideazione e la regia del film Viaggio a Stoccolma sono di Gabriella Rosaleva, punto di riferimento per il cinema e la televisione italiana di ricerca, già regista di opere riconosciute a livello internazionale come Processo a Caterina Ross (1982) e La sposa di San Paolo (1990).

La realizzazione del corto, coordinata da Lucia Cardone – docente di Cinema, all’Università di Sassari – e da Giovanna Maina – assegnista di ricerca presso lo stesso Ateneo – ha coinvolto importanti figure femminili del panorama artistico e letterario italiano (Alessandra Pigliaru, Giusy Calia, Maria Teresa Soldani, Marina Mulopulos), poliedrici artisti sardi (Mattia Enna, Daniele Coni, Raimondo Dore), ma, soprattutto, le e gli studenti del laboratorio offi_CINE del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali, coordinati da Luisa Cutzu (Dottoranda in Lingue e Letterature dell’età moderna e contemporanea all’Università di Sassari).

Il film è stato interamente girato a Sassari e nei suoi dintorni: teatro delle riprese sono stati l’Archivio storico Enrico Costa, l’ex carcere di San Sebastiano, Palmadula e Monteleone Roccadoria.

Un teaser del film è stato presentato all’inizio di settembre alla 74ma Mostra del Cinema di Venezia, dove la produzione ha inoltre avuto modo di incontrare soggetti interessati alla distribuzione festivaliera del cortometraggio e all’eventuale coproduzione di un lungometraggio a esso ispirato.

Viaggio a Stoccolma sarà proiettato domenica 12 novembre nel Cinema “La Compagnia” di Firenze, storica sede del Festival Internazionale di Cinema e Donne. Saranno presenti alla proiezione la regista Gabriella Rosaleva, l’attrice protagonista Maddalena Recino, la professoressa Lucia Cardone (in veste di produttrice), e l’operatrice e montatrice Luisa Cutzu, nonché una delegazione degli studenti del laboratorio offi_CINE dell’Università di Sassari.

Annunci

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :