Magazine Cultura

Il destino della verità e la muta di cani, testo di Vasco ursini

Creato il 14 agosto 2019 da Paolo Ferrario @PFerrario
Vasco Ursini

Attualmente l’unico sistema filosofico che nel mondo si contrappone al dilagante nichilismo è quello del cosiddetto “destino della verità”, di cui sta dando testimonianza da oltre sessanta anni Emanuele Severino.
I critici di Emanuele Severino che corrono tutti, come una muta di cani, nella stessa direzione alla caccia della belva ferita che si chiama “verità incontrovertibile”, non riescono a sparare un colpo veramente risolutivo. Sicché la “belva” continua imperterrita a stare in vita, salda nella sua incontrovertibilità. E i critici di Emanuele Severino riprendono a pronunciare il loro bla-bla quotidiano ricavato per lo più dal “breviario” dei loro maestri. Di più e di meglio non riescono proprio a dire


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog