Magazine Informazione regionale

Il futuro ha un cuore antico: memoria, attualità, prospettive

Creato il 20 aprile 2011 da Jet @lucecolore
Il futuro ha un cuore antico: memoria, attualità, prospettive
Le società di mutuo soccorso ottocentesche:
il loro ruolo educativoMartedì 3 maggio 2011, alle ore 16,00
presso l’aula A del Polo didattico
Via del Prato – Parma

Il prof. Franco Tamassia, docente universitario, direttore dell’Istituto Internazionale di Studi “Giuseppe Garibaldi” in Roma e consigliere della Società di Mutuo Soccorso Reduci Garibaldini di Roma, terrà una conferenza dal titolo "Le società di mutuo soccorso ottocentesche: il loro ruolo educativo"Apriranno i lavori:il prof. Giovanni Gonzi, responsabile del Corso di Laurea unificato in Scienze dell’educazione e presidente dell’Istituto Italiano Fernando Santi, sede provinciale Parma;| il dott. Luciano Luciani, presidente nazionale dell’Istituto Italiano Fernando SantiL’incontro è organizzato dalla cattedra di Storia della scuola e delle istituzioni educative della Corso di laurea in Scienze dell’educazione della facoltà di Lettere e filosofia dell’Università degli Studi di Parma, in collaborazione con l’Istituto Italiano Fernando Santi Sede Regionale Emilia Romagna e l’Istituto Italiano Fernando Santi Sede Provinciale Parma.La manifestazione è aperta a tuttiIl Mutuo Soccorso dal Risorgimento ad oggi – Il futuro ha un cuore antico: memoria, attualità, prospettive.Il «cuore antico» del Mutuo Soccorso si rivela quanto mai attuale, in un’epoca di incertezze e di crisi come la nostra,  e farne memoria significa anche saperne reinterpretare lo spirito per riattivarne le pratiche nel tempo presente. Nel celebrare il 150° anniversario dell’unità nazionale, quale migliore occasione  per ripercorrere genesi e sviluppi di uno dei fenomeni che, nutritosi dei valori risorgimentali più autentici sin dall’inizio, ha fortemente contribuito al formarsi di una coscienza morale e civile tra gli italiani. La mutualità volontaria, nell’elaborare formule originali ed efficaci per garantire assistenza e coperture sociali quando i lavoratori ne erano totalmente privi, ha saputo puntare su un patrimonio di valori quali la dignità e la solidarietà, rivestendo un ruolo fondamentale di promozione intellettuale e di emancipazione. Nell’offrire una panoramica sulle varie formule in cui si è attuata l’esperienza del mutualismo solidale, in patria ma anche all’estero tra le nostre collettività emigrate, il convegno intende altresì sottolineare l’apporto imprescindibile degli ideali mazziniani e garibaldini al diffondersi delle Società Operaie e l’eredità di valori che l’Eroe dei due mondi ha loro trasmesso e che ancora le anima. Gli ideali e le solidarietà di ieri possono offrire soluzioni inedite all’oggi e consentirci di progettare un futuro un po’ meno insicuro, comunque più responsabile e umano.Nell'immagine: Bandiera della Repubblica Romana, conservata nella Sede della Società di Mutuo Soccorso Reduci Garibaldini di RomaDa: twimc
Per ulteriori info:
http://www.istitutostudistoricigaribaldi.it/index.php?id=1



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Impianti pubblicitari, il regolamento

    Impianti pubblicitari, regolamento

    Si è svolta ieri mattina la prima commissione urbanistica convocata dal presidente Renzo Caissutti. I presenti hanno approfondito gli aspetti concernenti la... Leggere il seguito

    Da  Degradoapriliano
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Il Fotoracconto eventi 2010

    Fotoracconto eventi 2010

    I Botti su Positano. Nella notte dell' anno nuovo. Uno dei primissimi scatti del 2010--Il Fotoracconto eventi 2010Domenica 12 dicembre nei locali del Museo del... Leggere il seguito

    Da  Massimocapodanno
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Il futuro? Qualità sostenibile

    futuro? Qualità sostenibile

    Proviamo ad accostare due notizie per vedere l’effetto che fa. Prima notizia: Michl Ebner, commentando alcuni dati forniti da uno studio dell’istituto di ricerc... Leggere il seguito

    Da  Gadilu
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Il fotoracconto 2010

    fotoracconto 2010

    Il FOTORACCONTO eventi 2010"... Il progetto “IL FOTORACCONTO Eventi 2010” relizzato da Massimo Capodanno in collaborazione con il Comune di Positano, si... Leggere il seguito

    Da  Massimocapodanno
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • IL fotoracconto 2

    fotoracconto

    Il FOTORACCONTO eventi 2010"... Il progetto “IL FOTORACCONTO Eventi 2010” relizzato da Massimo Capodanno in collaborazione con il Comune di Positano, si... Leggere il seguito

    Da  Massimocapodanno
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Il Signore di Corleone

    Signore Corleone

    “ …. L’uno, non era meno dell’altro. Placido più agile e più giovane. L’altro, uomo maturo, ma più forte fisicamente, tentava inutilmente d’affondare il colpo... Leggere il seguito

    Da  Terrasiniblog
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Il sogno di Z.

    sogno

    Basta che l’immagine dell’Italia – a causa della vita dissoluta del suo premier oppure per qualche altro motivo poco edificante – subisca un danno più visibile... Leggere il seguito

    Da  Gadilu
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ

Dossier Paperblog