Magazine Arte

Il geroglifico quasi sott'acqua della signora Zott│V.S.Gaudio

Creato il 26 settembre 2017 da Vsgaudio @vuessegaudio
Tonila Zott la divina briccona del geroglifico fourierista

Il geroglifico quasi sott'acqua della signora Zott│V.S.Gaudio

Il geroglifico quasi sott'acqua│© t.zott/briccona equilibrata diplomatica

il supplemento adesso che son questi ricci verdiquasi sott’acqua un po’ dappertutto da ogni latodove altri la toccano per la linea del podicequando cammina, attraversa la camera ancora dentro i suoi jeans più bagnatila figura del geroglifico della Bricconal’erba la stringe tutt’intornodentro la luce se è suono o i ramidel verde, gli aghi o la macchiase rovescia un giorno se trattienecosì tanto il (-phi) del poetaperfino la pelle verde che frusciae vola o ronza un po’sott’acquao sopra là sotto i jeans l’azzurroche sotto il dito unisce e lega,se l’intervallo o la transizionepassa e tira su al meridiano ecoo caso che sia la misura più lungadell’anima del poeta, sollevacon il geroglifico della diplomatica,ritaglio o gesto, un segno, la lineacosì profonda del podice comese potessimo chiamarla Tonila Zottalla maniera quasi albanese delcognome divino che la rende unportento avveduto e abile nelbagnare i ricci verdi quasi sott’acquanon sono i rami del verde è un Dio, Zot[i], un solo gesto, un segno,una parola la macchia del poetain tutto questo Zeit in cuigli si siede sopra quasi sott’acquaper come l’Enzuvë demoltiplichila durata ha un timing che spezzail giorno e la notte, tienili sotto,signora Zott anche ogni due orenella stessa passione,ricci verdio anche blu quasi sott’acquaper come lo tieni tutto a colazionea pranzo a merenda a cenaalle cinque del mattino semprecompresso il gaudio nell’erosdel sentimento dei tuoi jeansquasi sott’acqua e la confetturadi Nostradamus il desideriova enzuvato perpetuamentetransizione solida e liquidamisto o crepuscolo o passaggioquasi sott’acqua spazio neutrodopo che è finita la controral’ottavo che lubrifica l’animadel poeta e l’animus tienilo sottosignora Zott a meno che non sia Zeitt


(1)Se fosse albanese o italo albanese l’Herkunft della Briccona equilibrata e diplomatica, per i numeri del suo nome e del suo cognome, 125 e 011, formattando una possibile “Tonila(T=1;N=2;L=5) Zott(Z=0;T=1)”, avrebbe, come base, il sostantivo-archetipo Zot, che, sostanzialmente, se non vale come “padrone” o “signore” vale come “Dio”,e va nominato solo nel piacere singolare., o gaudiano, che dir si voglia.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :