Magazine Società

Il giorno della memoria negata e l'indottrinamento dei giovani israeliani

Creato il 27 gennaio 2012 da Nonvotarechitiavvelena
Diffamazione (Defamation ITA) - Parte 1/2 from censuratixcaso on Vimeo.
In questo video vedrete ragazzi che vengono convinti da istruttori specificamente addestrati di essere odiati, ragazzi che a questo punto si convincono di essere odiati in quanto superiori e che diventano fieri e orgogliosi della  propria appartenza allo Stato di Israele all'ebraismo, al sionismo.
Il giorno della memoria negata e l'indottrinamento dei giovani israeliani
Ma vedrete anche come funziona la "Lega contro la diffamazione", la potente e ricchissima organizzazione che sfrutta l'antisemitismo per fare propaganda al sionismo (nello screenshot qui sopra un articolo a dir poco ridicolo che si è diffuso sul web).
Nel frattempo il nostro poco amato presidente Napolitano (quello che ha incoronato premier il banchiere Monti, spianando la strada ad un governo che sta rovinando l'Italia) tuona contro il "negazionismo dell'olocausto" chiedendo che venga stroncato; niente chiede però per i poveri palestinesi, che subiscono torture massacri ed umiliazioni per certi versi paragonabili a quelle degli ebrei nei lager nazisti.Il giorno della memoria negata e l'indottrinamento dei giovani israeliani
IL GIORNO DELLA MEMORIA. Questa bambina non si chiamava Anna Frank. Non aveva scritto un diario. Anche se l'avesse scritto nessuno l'avrebbe pubblicato. Se qualcuno l'avesse pubblicato nessuno l'avrebbe letto perchè la propaganda non se ne sarebbe occupata. E' morta in silenzio, con i suoi genitori durante l'operazione di sterminio dei palestinesi, chiamata dagli israeliani Piombo Fuso. Nessuno ne parlerà mai, nessuno si preoccuperà mai di sapere il suo nome.
Leggi gli articoli correlati:
Il giorno della memoria negata
L'ebreo Finkelstein denunica la strumentalizzazione dell'Olocausto 
Le inverosimili camere a gas naziste
Una legge contro il negazionismo
Una legge per condannare chi cerca la verità sulla Shoa

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il Giullare

    Giullare

    Canti più non ho Per le pallide stelle Luci fatue Di certezze taciute. È il passato Il segreto L’inerzia del vivere mio; Il presente è morire. Non l’ho forse... Leggere il seguito

    Da  Mcg
    RELIGIONE, SOCIETÀ
  • Il licenziamento

    Licenziare è più facile, ma l’unico licenziamento utile per il Paese è sempre rimandato. Il sì dei sindacati sarebbe scontato, anche se lo sciopero di oggi dell... Leggere il seguito

    Da  Faustodesiderio
    ATTUALITÀ, OPINIONI, POLITICA, SOCIETÀ
  • Il Falco e il Bambino

    Falco Bambino

    Lampedusa:Il Falco è arrivato sull'Isola dalla Tunisia, appoggiato sul bracciodel suo compagno di viaggio (nonchè proprietario ed addestratore), un pòprovato... Leggere il seguito

    Da  Asinistra
    SOCIETÀ
  • Il ricercato

    ricercato

    [...] Il suo tempo è passato e la sua battaglia è stata ereditata da uomini come Khaled, che cominciò a combattere molto dopo che il vecchio aveva smesso. Khale... Leggere il seguito

    Da  Marco4pres
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Il Torsolo

    Piantanto nella melma d’un pantanoRestava un torsolo di broccolo senza capoChe fu tagliato netto da una manoE il tronco in quel fango fu lasciato. Leggere il seguito

    Da  Fernando
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Il fuggitivo

    Di solito i rais tappano la bocca a chi non la pensa come loro, applicando la censura, poi la tortura, infine l'omicidio (da Matteotti in su, e in giù). Di... Leggere il seguito

    Da  Mirella
    PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI, SOCIETÀ
  • Il latitante e il benefattore

    osservo alcune cose molto pratiche: 1) il Latitante Lavitola è evidentemente un consigliere politico del premier 2) L'uomo di Stato di fatto tira a campare... Leggere il seguito

    Da  Asinistra
    SOCIETÀ