Magazine Cultura

Il Gruppo Psicoanalitico Multifamiliare: luogo di cura nella clinica e nel sociale

Creato il 23 maggio 2016 da Raffaelebarone

Corso di Formazione ASP Catania Progetto TSMEA-DGPG PON SM

Con

Eva Palleiro Psichiatra Psicoterapeuta Università della Repubblica Uruguay

Marcella Venier Psicologa Psicoterapeuta AUSL Roma

Chairman
Raffaele Barone  Psichiatra Psicoterapeuta
Direttore Dipartimento Salute Mentale Caltagirone CT

La Psicoanalisi Multifamiliare nasce in Argentina alla fine degli anni ’50 ad opera
di Jorge Garcia Badaracco, come terapia delle patologie psichiatriche gravi.
Il Gruppo di Psicoanalisi Multifamiliare (GPMF), cui partecipano pazienti, familiari
ed operatori, si configura come il luogo dove è possibile osservare in azione le
“interdipendenze patologiche e patogene” , “gabbie comunicative e
comportamentali all’interno delle quali sono imprigionati tutti i personaggi più
coinvolti dei nuclei familiari, sia nel mondo esterno, sia, soprattutto, nel loro
mondo interno” (A. Narracci).
Esso è il luogo dove è possibile per ognuno dei partecipanti, a partire dalla
consapevolezza di “essere abitati dagli altri”, sviluppare processi di
“disidentificazione” e far emergere “virtualità sane”.
Nel GPMF, secondo Badaracco, si osserva la strutturazione della “mente
ampliada”: si può pensare insieme ciò che non era stato possibile pensare
ognuno da solo.

SEDE E DATE DELLE EDIZIONI

Edizione Comune Indirizzo Sede Calendario edizione e orario

1 Caltagirone Piazza Marconi 2 sede Distretto Sanitario 26 maggio 2016

Ore 8.00-14

2 Acireale Via Caronia P.O. 27 maggio 2016

Ore 800-1400

PROGRAMMA DETTAGLIATO

   

1   La nascita del “Gruppo” Eva Palleiro/Marcella Venier  

      Gruppo e Istituzione Eva Palleiro/Marcella Venier  

      Psicoanalisi Multifamiliare Eva Palleiro/Marcella Venier  

      Il Gruppo Multifamiliare Eva Palleiro/Marcella Venier  

         

         

      Il Gruppo Psicoanalitico Multifamiliare: luogo di cura delle psicosi (L’approccio di Badaracco) Eva Palleiro/Marcella Venier  

       

       

      Apprendimento Eva Palleiro/Marcella Venier  



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :