Magazine Cultura

Il guerriero, l’amazzone, lo spirito della poesia nel verso immortale del Foscolo

Creato il 08 dicembre 2015 da Libereditor

BODONI TACCHI Il fatto è che i russi, il 26 aprile, arrivarono a Lecco, gli austriaci a Cassano d’Adda… Suvarow e Melas…

DONNA QUIRINA Suvarow? il nome non mi riesce nuovo. Il trisnonno materno del mio povero Pino,… mi diceva Pino che i cosacchi lo devono aver trascinato con la corda al collo per tutta via Manzoni… che allora però non si chiamava Manzoni.

DE’ LINGUAGI Permette? (apre un libro) Non è della professoressa Gambini:… lo riconosco.

DONNA QUIRINA E invece è proprio suo. Me lo ha prestato l’altro ieri.

ceg001Ugo Foscolo faceva imbestialire Carlo Emilio Gadda e questa “farsa” a tre voci andata in onda nel 1958 sul Terzo Programma della Radio è stata per lui un’occasione per demolire l’’artista fatuo e salottiero “con una prosopopea insopportabile, e una cialtroneria da intrigante-mandrillo”.
Le tre voci di questo suo unico testo teatrale sono quelle della superficiale e vacua Donna Quirina Frinelli che pende dalle labbra dell’amica dotta professoressa Gambini, dell’enfatico e borioso Manfredo Bodoni Tacchi, grande ammiratore del poeta e dello sfacciato Carlo De’ Linguagi (Gadda notoriamente ha una scrittura lessicalmente e stilisticamente composita, nella quale convergono codici, linguaggi speciali e gerghi diversi, con un effetto voluto di disomogeneità e stravolgimento… il perfetto alter ego, insomma), spietato e irriverente accusatore del Basetta Ugo Foscolo (cui attribuisce scaltrezza, teatralità, opportunismo e ne scopre gli errori grossolani).
In sostanza Foscolo, anzi il Foscolo, (chiamato di volta in volta scimpanzé, roditore, scoiattolo, piteco…) diventerà il simbolo di una cultura inutile e vuota. Una falsa e nefasta cultura che nasconde il proprio volto sotto una maschera seducente ed è pronta a prostituirsi al potere senza dignità.

Carlo Emilio Gadda, Il guerriero, l’amazzone, lo spirito della poesia nel verso immortale del Foscolo, a cura di Claudio Vela, Biblioteca Adelphi, Adelphi 2015.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il litigio

    litigio

    di Claude Boujon Babalibri – pp.44 – e.11“Ora che ho conosciuto il lato oscuro dell’umanità non so se saprò guardarla più con gli stessi occhi.... Leggere il seguito

    Da  Centostorie
    LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Il ghiribizzo

    ghiribizzo

    La cooperativa era una bottega che vendeva i generi alimentari ad un prezzo inferiore con una qualità superiore, era una comunità di soci (prima dell'avvento de... Leggere il seguito

    Da  Renzomazzetti
    CULTURA
  • Il dittatore

    dittatore

    Questa volta troviamo Sacha Baron Cohen nei panni di un dittatore viziato che prende in giro la Democrazia Americana. Titolo: Il dittatore Regia: Larry Charles... Leggere il seguito

    Da  Sbruuls
    CINEMA, CULTURA
  • Il volo.

    volo.

    Uno dei luoghi più magici della Turchia è sicuramente la Cappadocia e una delle esperienze indimenticabili di questo viaggio è stata il volo in mongolfiera... Leggere il seguito

    Da  Scurapina
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, SCUOLA
  • Il mattino

    mattino

    Di matti e mattini è pieno il mondo. Grande contributo al numero dei matti, veri, presunti o inventati, è stato realizzato dagli interni prima che tale materia... Leggere il seguito

    Da  Renzomazzetti
    CULTURA
  • Foscolo a Livorno

    Foscolo Livorno

    È opinione accreditata, ci dice lo storico Pietro Vigo, che Ugo Foscolo (1778- 1827) abbia soggiornato nei pressi di Montenero nella villa detta del Buffone,... Leggere il seguito

    Da  Signoradeifiltriblog
    ARTE, CULTURA
  • Il cacciatore

    cacciatore

    L’operaio di origine russe Robert de Niro, parte per il Vietnam, tornando poi segnato nell’anima. Titolo: Il cacciatore Cast: Robert De Niro, Christopher Walken... Leggere il seguito

    Da  Sbruuls
    CINEMA, CULTURA

Magazines