Magazine Sport

Il Milan non va oltre lo 0-0 con l’AEK Atene

Creato il 02 novembre 2017 da Il Blog Dello Sportivo @blogdsportivo

Brutta prestazione del Milan che produce solo un palo di Montolivo nella ripresa. Il Milan si avvicina comunque alla qualificazione.

FORMAZIONI:

AEK Atene (3-4-1-2): Anestis; Vranjes, Cosic, Bakakis; Galo, Johansson, Simoes, Lopes; Bakasetas; Christodoulopoulos, Araujo. All. Jimenez.

Milan (3-4-1-2): Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Borini, Locatelli, Montolivo, Rodriguez; Calhanoglu; Cutrone, Silva. All. Montella.

CRONACA:

Ritmi e idee di gioco poco convincenti per i rossoneri nel primo tempo, con i greci che di tanto in tanto riescono a creare qualche pericolo dalle parti di Donnarumma. Helder Lopes impegna il portiere del Milan dopo un bello scambio in velocità con Araujo, poi in pieno recupero sugli sviluppi di un calcio d’angolo Rodrigo Galo va alla battuta a rete col sinistro ma mette sul fondo.

Dopo l’intervallo Montella inserisce Suso al posto di uno spento Cutrone, e la squadra improvvisamente si accende. I rossoneri premono per circa un quarto d’ora e al 57′ vanno a un passo dal goal: Locatelli lancia in verticale Montolivo, che calcia a incrociare col destro ma colpisce il palo alla destra di Anestis. Poco dopo è Calhanoglu a impegnare il portiere con una conclusione centrale. I greci, dopo aver rischiato l’imbarcata, superano però il momento di difficoltà e anche grazie all’ingresso in campo dell’ex Inter Livaja per Christodoulopoulos si rendono nuovamente vivaci in attacco. Per Donnarumma comunque solo interventi di ordinaria amministrazione su conclusioni da fuori di Rodrigo Galo, Araujo e Livaja. Ad Atene finisce 0-0: al Milan basterà un punto per strappare la qualificazione ai sedicesimi.

Full-time / Fischio finale 🔚
Another goalless draw against the Greek side / Un altro pareggio a reti bianche contro i greci#AEKACM 0-0 pic.twitter.com/uGQNRvtcge

— AC Milan (@acmilan) 2 novembre 2017


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine