Magazine Informazione regionale

Il Museo del Tesoro di San Gennaro apre agli animali: è il primo in Italia

Creato il 02 novembre 2017 da Vesuviolive

tesoro di San Gennaro

A Napoli il Museo del Tesoro di San Gennaro apre agli amici a quattro zampe e la presentazione dell’area dedicata avverrà sabato 4 novembre alle ore 12.00.

Nella maggior parte dei musei italiani e stranieri, molto spesso, non è consentito l’ingresso agli animali (oppure è consentito solo con trasportini o gabbie apposite), con la sola eccezione dei cani guida per non vedenti e o dei service-dog per assistenza ai disabili. Ecco quindi la novità per i visitatori e i turisti che vorranno ammirare il Museo tesoro di San Gennaro in compagnia degli amici a quattro zampe e che non dovranno, infatti, più preoccuparsi di parcheggiare il proprio animale da amici, parenti o addirittura sostare a turno fuori al museo perché sarà loro consentito l’accesso libero.

Simboli di questo evento sono, ovviamente, due capolavori del tesoro di San Gennaro: il cane con il pane in bocca della statua d’argento di San Rocco e un bellissimo particolare del quadro di Massimo Stanzione, il miracolo dell’ossessa, dove è raffigurato un bambino che si gira per guardare un cucciolo. Senza trasportini, bag o gabbie, ma solo con il buonsenso dei loro padroni le sale del museo saranno dunque aperte anche ai migliori amici dell’uomo che sempre di più stanno diventando parte integrante della famiglia.

Inoltre grazie alla collaborazione con la ditta Bau’s di Leonardo Muti, troveranno anche un punto di ristorazione dove i cani e i gatti potranno dissetarsi e pure cibarsi con alimenti innovativi che li mantengono in salute. Ai loro padroni, e anche a quanti hanno lasciato a casa i loro pelosetti, saranno offerti dalla Bau’s kit di questi alimenti che prevengono problematiche e intolleranze alimentari poiché privi di mais, derivati, farine o antiossidanti chimici e sono lavorati a bassa temperatura per mantenere le caratteristiche degli alimenti freschi utilizzati.

Un segnale di civiltà nonché un servizio voluto dal Museo del Tesoro di San Gennaro per non costringere alcuno a dover rinunciare alla straordinaria compagnia di un fedele amico peloso.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :