Magazine Sport

Il Napoli supera il Sassuolo con 3-1

Creato il 29 ottobre 2017 da Il Blog Dello Sportivo @blogdsportivo

Allan, José Callejon e Dries Mertens riportano il Napoli in vetta davanti alle due rivali e a +5 dall’Inter. Di Diego Falcinelli il momentaneo 1-1 del Sassuolo. Gara vibrante, con due pali a testa.

FORMAZIONI:

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Mazzitelli, Sensi, Cassata; Politano, Falcinelli, Ragusa. All. Bucchi.

CRONACA:

Il pomeriggio del Napoli si apre con un grosso spavento, quello procurato da Sensi con un velenoso calcio di punizione che si stampa sulla traversa. L’episodio dà coraggio al Sassuolo, che però non riesce a reggere l’onda d’urto degli azzurri. Il Napoli comincia a macinare gioco e passa al 21′ con Allan, sempre più determinante per i partenopei.Il predominio degli uomini di Sarri è schiacciante, come spesso capita, e il raddoppio non arriva soltanto per questione di centrimetri su un destro di Ghoulam che si spegne sul palo. Arriva così l’inatteso colpo di scena: su un pallone giocato male dalla difesa, il Sassuolo pareggia i conti con Falcinelli. Un imprevisto che il Napoli sistema nel giro di pochi minuti trovando il nuovo vantaggio, con Callejon, direttamente da corner.

Al rientro in campo dopo l’intervallo il Napoli ha una priorità: chiudere l’incontro con il terzo goal per archiviare la pratica e risparmiare energia in vista del Manchester City. Gli azzurri ci riescono dopo nove minuti, con il tris firmato dal solito Mertens che mette al sicuro il punteggio da un Sassuolo comunque volenteroso e vicino al 3-2 con il palo colpito da Cassata al termine di una mischia. Il finale di pura gestione accompagna il Napoli verso la decima vittoria in 11 partite, un avvio da sogno… inseguendo un sogno.

Gli azzurri calano il tris: 10ª vittoria su 11 partite #SerieATIM 👍 #NapoliSassuolo 3-1 ⚽ #ForzaNapoliSempre 💪 pic.twitter.com/tT7KKTNQKX

— Official SSC Napoli (@sscnapoli) 29 ottobre 2017


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :