Magazine Africa

Il presidente turco Recep Tayyp Erdogan e la Somalia

Creato il 01 febbraio 2017 da Marianna06

Risultati immagini per ambasciata turca a mogadiscio

La più grande ambasciata turca è stata costruita a Mogadiscio, capitale della Somalia.E questo perché il Paese rappresenta uno dei maggiori investimenti per Ankara sul lungo periodo.Discorso che vale anche per altre nazioni africane, specie quelle in cui la maggioranza della popolazione è di confessione religiosa musulmana.

Si punta da parte della Turchia su investimenti in Somalia che riguardano petrolio, costruzioni, servizi pubblici e aiuti umanitari.

Sempre la Turchia sta collaborando con l'attuale governo somalo per la scelta del nuovo presidente,che avverrà nelle prossime settimane, e che  si auspica da parte turca che possa essere un alleato prezioso.

Il terminal dell'aeroporto somalo Aden Adden, ad esempio, è gestito da Favori, la via verso l'uscita è stata fatta da Tika, i rifiuti sono raccolti da camion della Turkish red crescent e le pietre per le zone pavimentate arrivano da una zona costruita dalla municipalità di Istanbul.

E siccome è certo che nel mare della Somalia ci sarebbero notevoli riserve di greggio, tenere buoni i somali, con la disponibilità economica della Turchia amica, equivale a garantirsi possibili convenienti contratti per cui sono in gara anche diversi altri Paesi stranieri.

E per Erdogan non è certo  poco.

         a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :