Magazine Società

Il primo anno con Uccio

Creato il 22 novembre 2016 da Danemblog @danemblog
Oggi Ferruccio compie un anno. La notizia è questa, tutto il resto è opinione (questa Ferruccio è una nota fondamentale, viviamo nell'epoca della Post-Verità hanno detto quelli dell'Oxford, e poi te l'ho già spiegato ieri sera, ma tu, ingrato, ti sei addormentato). 
A cominciare dal dire quanto tu abbia incredibilmente arricchito la nostra casa, un'opinione appunto — invece che tu hai aumentato in modo clamoroso le difficoltà di contenimento dei mocciosi che in questa casa vi circolano è un fatto. 
Ferruccio, detto Ferruz dalla sorellona, per tutti gli altri Uccio, sei una "catramina" — questo lo dice mio padre e non si riferisce all'olio di catrame vegetale, "per lo più di conifere, un tempo usato in molti farmaci per le sue proprietà espettoranti e diuretiche": no, il nonno lo dice per sottolineare la tua, diciamo vivacità esplosiva: tipo una super-mina, facciamo così. 

Un giorno, se Google non ci manda tutti a fare l'oblio, tu Catramina sarai sufficientemente grande da leggere questo post, e dunque visto che poi, come al solito, io non sarò sufficientemente bravo per dirtelo, vorrei che capissi attraverso queste righe quanto sei importante, quanto dobbiamo ringraziarti ogni ora, quanto è bello che tu sia tra noi. Come fartelo capire è dura, a me viene più facile parlare delle relazioni economico-militari tra Russia e Iran e dei risvolti per la stabilità mediorientale.

Fai così, considera quanto può essere grande per me mettere nero su bianco il mio amore. Anzi, cancella "amore" che poi quando sarai adolescente e bazzicherai bar e social network magari qualcuno lo legge e ti ci percula. Dunque, che resta? Restiamo noi, e in fondo spero di essere più bravo come padre che come scrittore (qui inteso, chiaro, come colui che ha scritto). Tanti auguri, Sorbole! 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il perimetro democratico

    perimetro democratico

    Arno Kompatscher e Heinz Fischer Sabato prossimo, durante la sua visita ufficiale, il Presidente della Repubblica austriaca prenderà visione anche del percorso... Leggere il seguito

    Da  Gadilu
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Il basilico

    basilico

    Ci sono molti lavori sulle strade del Comune, dicono sia per potenziare la banda larga, ma le fessurazioni a dire il vero sono molto strette! Leggere il seguito

    Da  19stefano55
    SALUTE E BENESSERE, SOCIETÀ
  • Il saluto e l’educazione

    saluto l’educazione

    Da ieri il Fatto, il Giornale e altri giornali – con la solita canea del web al seguito – stanno montando il caso del mancato saluto tra la Boschi e la Raggi, i... Leggere il seguito

    Da  Speradisole
    SOCIETÀ
  • Il Deserto bancario italiano

    Deserto bancario italiano

    La fortissima scossa tellurica che ha colpito l’Europa a causa del referendum che ha sancito l’abbandono del Regno Unito all’UE si è trasferita immediatamente... Leggere il seguito

    Da  Zeroconsensus
    ATTUALITÀ, ECONOMIA, POLITICA, SOCIETÀ
  • “Il teatrino della politica”

    teatrino della politica”

    La ribalta è il luogo in cui si concretizza la scena, mentre nel retroscena si discute della scena. Quando si ragiona solo per retroscena, vuol dire che manca l... Leggere il seguito

    Da  Paologiardina
    ATTUALITÀ, POLITICA, SOCIETÀ
  • Calenda, il Ttip e il vuoto democratico

    Calenda, Ttip vuoto democratico

    La politica e il fato dell'umanità vengono forgiati da uomini privi di ideali e grandezza. Gli uomini che hanno dentro di sé la grandezza non entrano in politic... Leggere il seguito

    Da  Lostilelibero
    OPINIONI, SOCIETÀ
  • Il telefono “curvy”

    Apple e Samsung ormai non si dichiarano neanche più guerra per lanciare le ultime novità sui cellulari, la concorrenza c'è ed è entrata a far parte del gioco de... Leggere il seguito

    Da  Simone D'Angelo
    SOCIETÀ

Magazine