Magazine Cinema

Il primo ritratto ufficiale della regina Elisabetta II

Creato il 28 febbraio 2019 da Francescarossi
Il primo ritratto ufficiale della regina Elisabetta II

Qualche giorno fa la Royal Collection Trust, che conserva tutto il materiale fotografico riguardante la famiglia reale inglese, ha pubblicato sui social uno scatto intenso e di grande valore storico. Sto parlando del primo ritratto ufficiale di Elisabetta II nel ruolo di regina. Orecchini di perle e la tiara “delle ragazze di Gran Bretagna e Irlanda” (regalo della regina Mary a Elisabetta per il suo matrimonio. Come si può capire dal nome, la tiara venne donata, nel 1893, da ragazze irlandesi e inglesi a Mary, allora ancora principessa). Per celebrarne l’anniversario, la foto è stata tirata fuori dagli archivi ed è un documento sensazionale perché rievoca un momento storico importantissimo per la Corona inglese, ma anche il fascino sfolgorante di una donna ancora oggi molto bella ed elegante. L’immagine venne catturata dalla fotografa Dorothy Wilding venti giorni dopo l’ascesa al trono di Elisabetta II. 

Sono passati 67 anni da quel giorno: la futura Elisabetta II si trovava in viaggio in Kenya con il marito quando le venne data la terribile notizia della morte dell’amato padre, Giorgio VI, il 6 febbraio del 1952. A dire il vero, all’inizio, non era affatto probabile che la giovane divenisse sovrana: quando nacque, infatti, era terza nella linea di successione, preceduta dallo zio Edoardo e dal padre. Tutti pensavano che lo zio avrebbe avuto degli eredi, quindi la piccola Elisabetta non sembrava destinata a governare il suo Paese. Nel 1936 morì Giorgio V e gli succedette Edoardo il quale, però, abdicò il 10 dicembre del 1936, in seguito allo scandalo scoppiato a causa della sua unione con la divorziata Wallis Simpson. Al trono salì, dunque, il padre di Elisabetta con il nome di Giorgio VI e la giovane divenne erede presuntiva. Nel primo discorso ufficiale da regina Elisabetta disse: “Con la morte improvvisa del mio caro padre sono chiamata ad assumermi gli obblighi e i doveri della sovranità”. Obblighi e doveri che ha sempre rispettato con la raffinatezza e la determinazione che la contraddistinguono, superando le tempeste della Storia e le vicende burrascose della famiglia Windsor.
The first official photographic sitting with The Queen after her accession was granted to society photographer Dorothy Wilding #OTD in 1952, 20 days after she became Queen. The photos were used as the basis for The Queen's image on stamps from 1953-1971 https://t.co/NBCM61wYnb pic.twitter.com/YxN3NTvNZX— RoyalCollectionTrust (@RCT) 26 febbraio 2019

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog