Magazine Arte

Il quattro novembre nel ricordo di Caporetto

Creato il 01 novembre 2017 da Jet @lucecolore
Il quattro novembre nel ricordo di Caporetto
Il novantanovesimo anniversario della festa dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate verrà celebrato domenica 5 novembre così come pubblicato nel manifesto invito del Comune di Fidenza. L'inizio della manifestazione è in Piazza Garibaldi alle 8.30. Le esecuzioni musicali lungo il percorso del corteo e al Parco delle Rimembranze saranno della Banda "Città di Fidenza". 
La Messa in suffragio ai Caduti verrà celebrata alle ore 10.00 nella chiesa di San Pietro Apostolo. Alle ore 11.40 nel Ridotto del  teatro “G. Magnani”, dopo il Saluto del Sindaco Andrea Massari, interverranno il Presidente dell’A.N.C.R. locale Comm. Gino Narseti e l'Assessore alla cultura, Maria Pia Bariggi. Seguiranno le letture degli studenti delle classi IV e V del Liceo Scientifico delle Scienze Applicate "Berenini". Le letture sono state individuate dal Dott. Ambrogio Ponzi per l'A.N.C.R unitamente alle insegnanti professoresse Beatrice Rebecchi, Nicoletta Fanzini, Lina Callegari e Luciana Teroni.                       . 
Verrà ricordato che quest’anno cade il centenario di quell'evento che si verificò nell'ottobre 1917 a Caporetto. Si trattò di una sconfitta con conseguenze pesanti e comportò l'arretramento del fronte dall'Isonzo al Piave. Caporetto, precede la Vittoria dell’anno successivo, ma è il momento in cui l’Italia non cedette, si compattò, prima nello sbandamento poi nell'attestarsi oltre il fiume Piave. Ma vedremo anche come, in non più di 20 giorni, quei soldati sconfitti, quella popolazione resa profuga e quella lontana dal fronte seppero riprendersi. Ripercorreremo quei giorni aiutandoci anche con la lettura dei comunicati ufficiali del Comando Supremo che tra il 24 ottobre ed il 12 novembre giornalmente furono diffusi. Ascolteremo poi la lettura  di due scritti sulle ragioni della sconfitta, anch'essi datati, il primo di Prezzolini il secondo di Curzio Malaparte, in ambedue si esalta il muto valore del fante.
A.P.
Il quattro novembre nel ricordo di Caporetto


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :