Magazine Cultura

Il regista e la sceneggiatrice di "Rubinrot" rispondono alle domande dei fan

Creato il 28 novembre 2011 da Giulie

Oltre a essere in trepidante attesa per l'uscita di Green nelle librerie, capitolo conclusivo della Trilogia delle gemme di Kerstin Gier, in molti aspettano con ansia di scoprire qualcosa in più sul film che verrà tratto dal primo capitolo, Red (titolo originale Rubinrot).
Ora conosciamo i volti dei protagonisti Gwendolyn e Gideon e della perfida cugina Charlotte, rispettivamente interpretati da Maria Ehrich, Jannis Niewöhner e Laura Berlin.


Finalmente la sceneggiatrice e il regista del film, Katharina Schöde e Felix Fuchssteiner, rispondono alle domande più frequenti rivolte loro dai fan.
Scopriamole insieme!
(L'intervista non è recentissima, ma è l'ultima pubblicata sul sito dedicato al film www.rubinrot-der-film.de)
 
Cari fan di Rubinrot,poiché è noto che stiamo progettando di filmare la storia di Gwen e Gideon, siamo bombardati di domande. Quando, dove e come il film sarà girato, soprattutto se si può recitare lì. Naturalmente siamo molto soddisfatti che la questione suscita tanto interesse. Ma purtroppo al momento possiamo rispondere a pochissime domande, perché il progetto è ancora all'inizio e molte cose non sono state ancora decise. Tuttavia, cerchiamo di rispondere alle domande più frequenti:


Quando finalmente Rubinrot arriva al cinema?


Stiamo attualmente scrivendo la sceneggiatura, se tutto va bene e iniziamo a girare a metà del 2011 - il risultato è che nel 2012 sarà sul grande schermo.




Il film è diverso dal libro?


Certo. Ognuno ha una propria idea della storia. E come sono Gwen e Gideon. Naturalmente vogliamo che tutti i nostri posti preferiti del libro siano nel film. Ma alcune cose cambieranno già...




Ci sono delle scene nel film che non sono nel libro?


Sì, ci potranno essere alcune sorprese che non sono nel libro. Come il ballo della Fioritura dei ciliegi al St. Lennox College. (A questo ballo Lucy era accompagnato da Paolo, con il quale Gwndolyn e Charlotte stanno lì per ballare, alla fine, ma ovviamente, non diciamo nulla!) È ancora molto altro su Gwendolyn, che abbiamo letto o meno. Ma questo è ovviamente top secret.




Dove è girato il film e perché?


Rubinrot è ambientato a Londra e una parte del film sicuramente è girata a Londra, l'altra parte in Germania o in un altro paese. Quindi è probabile che costruiremo la Sala del drago nel Palazzo dei Guardiani in studio, delle guardie, mentre altri posti originali si possono trovare in Inghilterra.




Quanto sono importanti i fan di Rubinrot?


Molto. Vogliamo rendere il film soprattutto per i fan perché siamo veri appassionati della triolgia di Kerstin Gier. Quindi, seguiamo regolarmente le discussioni su internet e siamo felici. Non appena possibile vogliamo coinvolgere i fan e condividere informazioni attraverso la newsletter per le riprese.




Tutti i libri avranno una trasposizione cinematografica?


Chiaramente, vorremmo anche Saphirblau e Smaragdgrün sulla pellicola, ma questo solo se Rubinrot è un successo. Quindi aspettiamo e teniamo le dita incrociate!


Cosa dice Kerstin?


Siamo in contatto e c'è uno scambio costante con lei. Lei non vede l'ora di vedere il nostro copione.




E in fine ecco per voi il cast finora conosciuto.
Cosa ne pensate? Ve li immaginavate così?



Maria Ehrich - GWENDOLYN SHEPHERD


Jannis Niewöhner - GIDEON DE VILLIERS

Veronica Ferres - GRACE SHEPHERD

Laura Berlin - CHARLOTTE MONTROSE

Josefine Preuß - LUCY MONTROSE (gli amanti di Kebab for Breakfast non potranno che esultare per la carissima Lena Sneider!)

Friederike Rhein - SAHRA BLOOMBERG (fan che si è aggiudicate il ruolo grazie al Fan-Casting)

Oxana Salzmann - CYNTHIA DALE (fan che si è aggiudicate il ruolo grazie al Fan-Casting)

Justine del Corte (Hirschfeld) - MADAME ROSSINI

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il cappotto

    cappotto

    La Prospettiva Nevskij, Il diario di un pazzo, Il ritratto, Il naso, Il calesse, Il cappotto: iRacconti di Pietroburgo sono una raccolta postuma pubblicata... Leggere il seguito

    Da  Antonino1986
    CULTURA, INFORMATICA, LIBRI
  • Il giocatore

    giocatore

    Trama e recensione de Il giocatore, opera di Fedor Dostoevskij , edito da Newton Compton. È d’obbligo sottolineare che per un autore come Dostoevskij non serve... Leggere il seguito

    Da  Antonino1986
    CULTURA, INFORMATICA, LIBRI
  • Il cielo

    cielo

    Magdalena Wanli Il cielo sempre uguale sembra non leggere il tormento, il respiro di lei che si fa affanno, scuote il petto, fa tremare le mani che nel tempo... Leggere il seguito

    Da  Viadellebelledonne
    CULTURA, LIBRI
  • Il messaggero

    messaggero

    Arriva, dopo mesi di estenuante attesa, il terzo ed ultimo capitolo della saga di Lois Lowry dedicata alla fantascienza distopica per ragazzi. Leggere il seguito

    Da  Mirco
    CULTURA, LIBRI
  • Il bucaneve

    bucaneve

    C’era una volta in una foresta incantata degli alberi ricoperti di neve. La nebbia vorticava intorno ad essi e il gelo aveva ornato di cristalli tutto intorno... Leggere il seguito

    Da  Fiaba
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Il cane, il gatto, il topo

    cane, gatto, topo

    C’era una volta una casa normale, abitata da gente normale, in cui vivevano un cane, un gatto e un topolino, solo che loro non erano del tutto normali, o... Leggere il seguito

    Da  Fiaba
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Il viaggio.

    Il viaggio è un'attitudine, o quantomeno una categoria psicologica. Per me è sempre stato una disposizione mentale che va al di là del percorrere una strada,... Leggere il seguito

    Da  Enricobo2
    CULTURA, VIAGGI

Dossier Paperblog

Magazines