Magazine Diario personale

Il ritratto

Da Aquilanonvedente

Il ritrattoHo deciso che lunedì appenderò in ufficio un ritratto di Anna Frank.

La cornice me la compro con i miei soldi.

Non per moda, ma tanto per fare sapere subito a chi entra da che parte sto.

Non sto dalla parte della violenza e dell’arroganza.

Non sto nemmeno dalla parte della “supremazia” (così nella vita come nel lavoro).

Preferisco ragionare e raggiungere un accordo, piuttosto che fare  valere il mio “potere”, come vorrebbe il mio amministratore.

Preferisco convincere piuttosto che ordinare.

Sto dalla parte che ritengo giusta.

Direte: e che c’entra tutto questo con Anna Frank?

C’entra, c’entra,,,

E il primo che mi chiede “ma quella è tua parente?” lo mando a quel paese.

P.S.: ieri sera ho litigato con mia figlia. A un certo punto lei mi ha detto “vai a cagare”. Lei ha negato di avere pronunciato queste parole, ma le ho sentite io e anche la mamma. Io non mi sono mai permesso di mandare a cagare i miei genitori. Ora i rapporti sono interrotti.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :