Magazine Salute e Benessere

Il segreto per non ingrassare?

Creato il 27 settembre 2019 da Informasalus @informasalus


frutta secca

A dispetto del luogo comune che la vuole nemica della dieta, la frutta secca è un'ottima alleata non solo della nostra salute in generale ma anche della forma fisica. Un recente studio (1) illustra così un altro buon motivo per includere nella nostra dieta noci, pistacchi e mandorle, alimenti gustosi e nutrienti.

Pubblicato sulla rivista BMJ Nutrition, Prevention & Health, lo studio ha coinvolto tre gruppi di individui: 51.529 maschi di 40-75 anni; 121.700 donne di 35-55 anni; 116.686 donne di 24-44 anni.

Gli studiosi hanno seguito l'intero campione per 20 anni, monitorandone lo stato di salute, il peso e l'alimentazione ogni 4 anni. È così emerso che chi ha aggiunto alla propria alimentazione almeno 14 grammi di frutta secca al giorno, presentava un minor rischio di prendere 2 o più chili in 4 anni. In particolare consumare una manciata di noci quotidianamente si associa a un rischio di divenire obesi del 15% minore. Si consideri che gli adulti, in media, tendono ad ingrassare di mezzo chilo all'anno.

L'effetto protettivo della frutta secca risulta più evidente se questa viene consumata in sostituzione di qualche cibo poco sano come le patatine.

Sebbene si tratti di uno studio puramente osservazionale, i risultati confermano che il consumo regolare di frutta secca (ricca di vitamine, sali minerali, grassi 'buoni', insaturi) fa bene alla salute e aiuta il controllo del peso, per esempio contribuendo ad aumentare il senso di sazietà.

Altri studi condotti in precedenza hanno rilevato i benefici della frutta secca per la salute del cuore, nella prevenzione della sindrome metabolica e di patologie cardiovascolari.

1. Liu X, Li Y, Guasch-Ferré M, et alChanges in nut consumption influence long-term weight change in US men and womenBMJ Nutrition, Prevention & Health 2019;bmjnph-2019-000034. doi: 10.1136/bmjnph-2019-000034


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog