Magazine Astronomia

Il senso di MIDAS per la polvere

Creato il 01 settembre 2016 da Media Inaf

MIDAS – Micro-Imaging Dust Analysis System – è il primo microscopio a forza atomica ad operare nello spazio: uno strumento unico progettato per misurare le dimensioni, la forma, la consistenza e la microstruttura della polvere cometaria. In dotazione alla missione ESA Rosetta, è in grado di analizzare particelle microscopiche – da poche decine di micrometri fino a poche centinaia di nanometri – di “taglia” ben inferiore a quelli che possono essere analizzati da COSIMA e GIADA, gli altri strumenti in dotazione a Rosetta per l’analisi della polvere cometaria.

Tanto per intenderci, lo spessore di un capello umano per MIDAS è una misura enorme ed il sistema è progettato per riuscire ad analizzare e ricostruire in 3D la struttura di particelle davvero incredibilmente piccole. Lo scopo? Capire come le particelle di polvere abbiano cominciato ad aggregarsi all’epoca della formazione del Sistema solare. Si ritiene infatti che le comete siano portatrici di campioni di polvere particolarmente integra e pura derivanti della nebulosa stellare da cui è nato il nostro Sole, quindi in grado di darci notizie non alterate sulle modalità di aggregazione primordiali.

I risultati delle analisi fatte da MIDAS sono stati pubblicati ieri su Nature in uno studio che vede come primo autore Mark Bentley dello Space Research Institute della Austrian Academy of Science di Graz, principal investigator dello strumento, corredati da una suggestiva galleria delle immagini dei microscopici granelli ricostruiti in 3D.

«Grazie a MIDAS abbiamo potuto vedere come ogni campione analizzato sia formato da aggregati sempre più piccoli. Le osservazioni sono simili a quelle che è possibile eseguire con COSIMA, ma su scale più ridotte» sottolinea Bentley.  E aggiunge che «per capire come si siano formate le comete è infatti importante comprendere la struttura del pulviscolo che le compone e come esso si sia aggregato».

Le immagini in 3D di alcune particelle di polvere della cometa 67P analizzate grazie allo strumento MIDAS. Crediti: ESA/Rosetta/IWF for the MIDAS team IWF/ESA/LATMOS/Universiteit Leiden/Universität Wien

Le immagini in 3D di alcune particelle di polvere della cometa 67P analizzate grazie allo strumento MIDAS. Crediti: ESA/Rosetta/IWF for the MIDAS team IWF/ESA/LATMOS/Universiteit Leiden/Universität Wien

MIDAS ha rilevato sia particelle piccole e dense che grani più grandi e porosi, dall’aspetto – per così dire – più soffice. I granelli di polvere cometaria mostrano una forma che appare assai più allungata in una direzione che nelle altre, caratteristica coerente con le osservazioni fatte sulla polvere nel mezzo interstellare.

La galleria di immagini mostra assai chiaramente i diversi tipi di particella analizzati da MIDAS, che sfrutta una punta sottilissima che viene posata e fatta scorrere sul campione analizzato, un po’ come le puntine dei vecchi giradischi, ottenendo così le informazioni che permettono la ricostruzione in 3D dello stesso.

I risultati dello studio, e in particolare uno dei campioni “porosi” che sono stati analizzati, sembrano rafforzare la teoria che mette in relazione la polvere cometaria con un tipo di polvere cosiddetta interplanetaria (IDP), frutto di un processo di raggruppamento di particelle sferoidali in aggregati porosi nelle prime fasi di formazione del Sistema solare.

Per saperne di più:

Fonte: Media INAF | Scritto da Francesca Aloisio


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il ricco, il povero e il maggiordomo

    ricco, povero maggiordomo

    Aldo, Giovanni & Giacomo si travestono da un milionario snob, un maggiordomo succube e un’ambulante mascherato. Titolo: Il ricco, il povero e il maggiordomo... Leggere il seguito

    Da  Sbruuls
    CINEMA, CULTURA
  • Il Morales

    Morales

    è un locutore radiofonico di Aguascalientes. E' il figlio del proprietario della radio e conduce un programma mattutino che si chiama Infolínea. Leggere il seguito

    Da  Darioanelli
    AMERICA, ITALIANI NEL MONDO, MONDO, VIAGGI
  • Il Bracciatello!!

    Bracciatello!!

    Meglio tardi che mai, ma sono qua per presentarvi sua maestà ^_^ il bracciatello! Tipico della cucina romagnola, il bracciatello (brazadèl in dialetto) è un... Leggere il seguito

    Da  Sarachiadini
    CUCINA, RICETTE
  • Il Viaggio del Cuore: il passaporto per il tuo sogno.

    Viaggio Cuore: passaporto sogno.

    Pubblicato da Mariagrazia TarantinoNon sai come partire con la tua attività o come realizzare il tuo sogno? Il contest è il modo giusto per farti notare,... Leggere il seguito

    Da  Mariagraziata
    CONSIGLI UTILI, PER LEI
  • Il canto del mare (il seguito)

    canto mare seguito)

    "E poi? Che succede?"Di solito capita che dopo aver letto una storia, la fine non sia abbastanza. Si vorrebbe sapere di più.E così mi è capitato con questo mio... Leggere il seguito

    Da  Almacattleya
    CULTURA
  • Alla Scala il Teatro sposa il Cinema

    Alla Scala Teatro sposa Cinema

    Il mese di aprile al Teatro alla Scala segna il ritorno de La cena delle beffe di Umberto Giordano, diretta da Carlo Rizzi per la regia di Mario Martone, in... Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • Il ripudio

    ripudio

    L’istituto del Ripudio della donna rinacque, in Sardegna, nell’estate del 2015 grazie – paradossalmente, ma la storia è sempre paradossale – alle conquiste... Leggere il seguito

    Da  Zeroconsensus
    ATTUALITÀ, ECONOMIA, POLITICA, SOCIETÀ