Magazine Gossip

Il settimanale “Oggi” scagiona Massimo Di Cataldo grazie ad una fotografia

Creato il 31 luglio 2013 da Alessiamalachiti @amalachiti

di cataldo-millacciIl settimanale “Oggi” ha pubblicato un’immagine di Anna Laura Millacci sorridente e tranquilla, risalente alla sera che la donna ha indicato come quella dell’aggressione subìta da parte dell’ex compagno, il cantante Massimo Di Cataldo. La vicenda, nata per via delle foto pubblicate dalla donna, assume sempre di più contorni dubbi.

La domestica della coppia ha affermato di aver visto schiaffi volare tra Massimo Di Cataldo e la compagna, ma ha anche dichiarato di non sapere se la donna avesse abortito a seguito delle percosse. Inoltre, il cantante romano, non sarebbe stato a conoscenza di una gravidanza della compagna.

Le immagini pubblicate da Anna Laura Millacci hanno destato sospetti: vi è, infatti, chi ritiene che siano ritoccate. Inoltre, emerge la questione dell’aborto: nel caso fosse realmente avvenuto, la donna avrebbe dovuto recarsi in ospedale per eseguire il raschiamento, pertanto, notando le percosse, sarebbe scattata una denuncia in automatico, seppure la donna avesse deciso di non rivelare il nome dell’aggressore. Di un raschiamento e di denunce non vi è però traccia.

La fotografia pubblicata dal settimanale “Oggi” risale alla sera del 18 Giugno ed Anna Laura Millacci non mostra segni di contusione. Sulla vicenda, è stata aperta un’inchiesta, ma più passano i giorni, più l’opinione pubblica avvalora la versione di Massimo Di Cataldo.

(In foto, Anna Laura Millacci la sera del 18 Giugno, dal settimanale Oggi)

Tu come la pensi?

Massimo Di Cataldo Massimo Di Cataldo accusato dalla ex di violenze. Colpevole o innocente?
  • E' colpevole
  • Forse è colpevole, mi convince la versione della donna
  • La versione della donna non mi convince: forse lui è innocente
  • Penso che sia una manovra pubblicitaria di cattivo gusto
  • E' innocente
View Results

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine