Magazine Opinioni

Il tintinnio dei microscopi: cosa rischia la politica che si fa da parte

Creato il 31 marzo 2020 da Catreporter79

Il tintinnio dei microscopi: cosa rischia la politica che si fa da parte

Sull’onda emotiva delle stragi di Capaci e Via D’Amelio e delle grandi inchieste sulla corruzione, prima fra tutte Mani Pulite, nel primo lustro degli anni ’90 i magistrati conobbero una popolarità senza precedenti, idoli assoluti ai quali il cittadino avrebbe consegnato ad occhi chiusi la gestione del Paese. Il magistrato, eroe civile senza onta che incarna la giustizia, in contrapposizione ai politici e ai manager del malaffare.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog