Magazine Cultura

Il vuoto dei morti

Creato il 12 maggio 2020 da Danielpeekaboo
Il vuoto dei morti
Cosa resta di me
oltre all'inchiostro?
Le parole giovani
di un amore atteso
che poteva essere
ciò che non fu
Le sere sacre
del primo autunno
profumi antichi
accanto alla stufa.
Chi non è più.
Chi non c'è più.
In una sola pagina
di quasi vent'anni
la vita di un altro
che forse ero io.
Oggi è siccità
e ricordo d'essere
rimane soltanto
il vuoto dei morti.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines