Magazine Psicologia

Immaginario, l’app che aiuta a comunicare con le persone affette da autismo

Da Mobimed @mobimed

imImmaginario è una applicazione per dispositivi iOS pensata in modo specifico per supportare il genitore, educatore o terapeuta ad un efficace e pratico uso della comunicazione per immagini con la persona con Disturbi dello Spettro Autistico o Disabilità Intellettive.

Progettata da Finger Talks e sviluppata grazie al contributo di Vidiemme Consulting  e dello Studio di logopedia Parole Tue, Immaginario è il frutto della collaborazione di esperti in marketing e tecnologia mobile con logopedisti, pedagogisti, neuropsichiatri, educatori e genitori che hanno partecipato sia alla fase di progettazione sia al test del prototipo.

La strategia visiva nel trattamento dell’autismo si basa tradizionalmente su tavole ricche di immagini, raccolte in quaderni spesso ingombranti, che mal si prestano ad un uso di comunicazione rapida con il bambino, utile soprattutto nei momenti di crisi. E’ evidente come i nuovi strumenti mobili, in particolare gli smartphones, siano di gran lunga più pratici in quanto realmente portatili (a differenza delle tavole o anche dei laptop utilizzati in sede di terapia), ampiamente diffusi ed offrono una modalità di interazione “touch” molto semplice e con tempi di reazione immediati.

  • Immaginario, l’app che aiuta a comunicare con le persone affette da autismo
  • Immaginario, l’app che aiuta a comunicare con le persone affette da autismo
  • Immaginario, l’app che aiuta a comunicare con le persone affette da autismo
  • Immaginario, l’app che aiuta a comunicare con le persone affette da autismo
  • Immaginario, l’app che aiuta a comunicare con le persone affette da autismo

Scopo di Immaginario è quindi fornire uno strumento per gestire le difficoltà di condivisione e comprensione dei concetti che caratterizzano questi bambini – offrendo accesso veloce e pratico a immagini personalizzabili, frasi e agende visive – ed è focalizzato su un punto di vista particolare: quello del genitore, educatore, terapeuta che comunica verso il bambino.

Immaginario è progettato per essere usato a casa, a scuola, in terapia all’aria aperta per comunicare con immagini, lavorare sulla comprensione dei concetti, pianificare visivamente il tempo, insegnare regole e autonomie, prevenire e gestire comportamenti problemaci.

La sezione IMMAGINI contiene un vocabolario interattivo di oltre 12.000 simboli usati nella comunicazione visiva ed è il  laboratorio dove esercitare  la comprensione dei concetti, presentati per aree semantiche, e creare nuove carte (immagine, testo e audio). La sezione FRASI serve per comunicare frasi e regole e dove comporre sequenze di immagini traducendo direttamente la frase testuale in concetti visivi. L’AGENDA visiva è invece lo spazio dove pianificare le attività del bambino all’interno di una settimana ed insegnare autonomie. Infine nella sezione PAROLE MIE è possibile creare un archivio delle frasi e audio salvati e focalizzare sulla visualizzazione e ricerca veloce di testi e concetti ricorrenti utili in situazioni di crisi.

Recentemente durante l’iniziativa AboutPharma Digital Awards l’applicazione Immaginario si è aggiudica il primo premio per la categoria “Migliore App per i pazienti”.

Maggiori informazioni su Immaginario le trovate sul sito Fingers Talks mentre  l’applicazione si può scaricare dall’App store partendo da questo link sia in versione lite che completa a 14,99€.

 


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog