Magazine Cucina

Impepata di cozze

Da Ciccia

L’impepata di cozze è una ricetta napoletana tipica del periodo estivo quando le cozze sono al massimo della maturazione, e quindi più saporite e sostanziose.
E’ una ricetta semplice, ma allo stesso tempo molto buona e apprezzata, anche se in passato non era così, che deve essere preparata con delle cozze freschissime.

La prima cosa da fare è pulire bene le cozze raschiando i gusci con un coltello ed eliminando la barbetta che fuoriesce tirandola verso l’alto.
Poi vanno sciacquate bene fino a che l’acqua non risulti limpida.
La fase di pulizia delle cozze è la più noiosa, anche perchè essendo molto pignola i gusci devono essere pulitissimi.
Un trucco che uso per pulire le cozze più velocemente è quello di lasciarle in ammollo in acqua fredda e sale per un po’, in questo modo lo sporco viene via più facilmente e faccio meno fatica…
Ovviamente se le cozze sono di allevamento sono molto più pulite, ma io preferisco quelle di scoglio perchè sono più saporite.
Comunque la fatica fatta in questa fase viene ripagata dal gusto finale del piatto.

Passiamo alla preparazione vera e propria del nostro piatto
Le cozze pulite vanno messe in una pentola capiente e coperta.
Fate aprire le cozze a fuoco vivace per qualche minuto e verso fine cottura aggiungete il pepe nero e se lo gradite anche il prezzemolo tritato.
Agitate la pentola per mescolare bene il pepe con il sugo delle cozze che rilasciano durante la cottura.
Quando le cozze saranno tutte aperte, servitele col guscio e il loro brodo filtrato con un colino e, a tavola, se lo gradite, spremetevi sopra un po’ di succo di limone.
Il piatto è pronto e buon appetito.

Impepata di cozze

Nota:
L’impepata di cozze può anche essere servita con delle fette di pane tostate in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine d’oliva.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine