Magazine Africa

In Algeria chiesti 20 anni di carcere per Sellal e Ouyahia

Creato il 08 dicembre 2019 da Marianna06

Risultati immagini per algeria cartina

La procura algerina ha chiesto 20 anni di carcere per gli ex premier Abdelmalek Sellal e Ahmed Ouyahia, accusati di essere implicati in un affare di corruzione e di aver finanziato illecitamente la campagna elettorale dell’ex presidente Abdelaziz Bouteflika. Nel quadro dello stesso processo, la procura ha chiesto altri 20 anni per Abdesselam Bouchareb e 15 anni per Youcef Yousfi e Mahdjoub Bedda, tutti e tre in passato ministri dell’Industria. Secondo l’accusa, infatti, gli imputati hanno “causato la rovina totale dell’economia del paese” e sono responsabili della “perdita di fiducia della popolazione negli amministratori” e della fuga dal paese di numerosi giovani. Il processo è iniziato lo scorso 2 dicembre presso il tribunale diSidi M’hamed, ad Algeri. (Fonte Agenzia Nova)

 a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog