Magazine Africa

In Burkina Faso arrestati due giornalisti nell'ambito del golpe guidato dal generale Diendéré

Creato il 16 dicembre 2015 da Marianna06

11873523_960100630700428_6577068734530506269_n

Due giornalisti burkinabé sono stati arrestati dalla polizia nel quadro delle indagini sul fallito tentativo di golpe dello scorso settembre, guidato dal generale Gilbert Diendéré. Lo riportano varie fonti di stampa locale.

Secondo quanto scrive Burkina24, si tratta di Adama Ouedraogo, noto anche come Damiss, della testata L’Observateur Paalga e di Caroline Yoda della televisione Bf1. Entrambi avrebbero avuto legami con i golpisti “non legati al loro lavoro giornalistico”.

Una delle prove contro Caroline Yoda, in particolare sarebbe un articolo in cui dava conto di una riunione del Congresso per la democrazia e il progresso, partito dell’ex presidente Blaise Compaoré, di cui i golpisti erano fedelissimi. Il nome di Damiss, invece, secondo la stampa, sarebbe già stato contenuto nel dossier stilato a novembre dalla commissione d’inchiesta sul colpo di Stato.

                a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)

             

                  


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :